Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone C
Top & Flop di Crotone-GiuglianoTUTTO mercato WEB
© foto di claudia.marrone
sabato 2 marzo 2024, 23:55Girone C
di Andrea Scozzafava
per Tuttoc.com

Top & Flop di Crotone-Giugliano

Ancora una sconfitta in rimonta per il Crotone che allo 'Scida' cade 2-3 contro il Giugliano nella gara valevole per la ventinovesima giornata del Girone C di Serie C. Primo tempo avaro di emozioni con i rossoblu al comando delle operazioni sin dalle battute iniziali, mentre i gialloblu aspettano e cercano di far male in contropiede. I padroni di casa si propongono in avanti con grande continuità e alla mezz'ora di gioco riescono a portarsi in vantaggio grazie a un colpo di testa di D'Angelo che termina sotto al sette su assist di D'Ursi. La reazione del Giugliano non si fa attendere e arriva pochi minuti più tardi con una conclusione di Maselli che viene respinta da Dini. A fine primo tempo, il Crotone continua a spingere e riesce a trovare anche il raddoppio con l'ex Felippe che da due passi spinge in rete l'invito di Tribuzzi. Costretti a inseguire, i gialloblu partono forte nella ripresa e in meno di un quarto d'ora riescono a segnare due reti: prima Salvemini riapre la partita con un destro vincente dal limite dell'area e poi De Rosa firma il pareggio con una conclusione a fin di palo che non lascia scampo a Dini. Con il risultato in parità, il Crotone comincia ad andare in grossa difficoltà e a dieci dalla fine il Giugliano completa la rimonta con De Rosa, bravo in mischia a insaccare e a realizzare la sua doppietta personale. Fino alla fine, i pitagorici assaltano la porta difesa da Russo per riprendere la gara ma con poche idee e non riescono così ad evitare la seconda sconfitta consecutiva dell'era Baldini. Un altro passo falso che allunga a otto gare il digiuno di vittorie del Crotone, settimo a quota 43 e ora a -4 dalle squadre che inseguono la zona play-off. Arriva il primo storico successo contro i calabresi, invece, per la truppa di Bertotto che si rialza subito dopo l'amaro ko di Potenza e sale all'ottavo posto in classifica alle spalle proprio del Crotone (43). Ecco qui i top e flop della sfida: 

TOP:

Sonny D'Angelo (Crotone): buona prova del classe 1998 rossoblu. È il più vivace della sua squadra e colui che crea il maggior numero di insidie a Russo. Riesce a sbloccare il match con uno strepitoso colpo di testa che finisce sotto l'incrocio dei pali e lascia il campo all'intervallo solamente per un problema fisico. NOTA LIETA

Roberto De Rosa (Giugliano): prestazione di grande sostanza e qualità da parte del centrocampista gialloblu. Riconquista una quantità industriale di palloni e crea grossi problemi alla retroguardia avversaria con i suoi inserimenti dentro l'area. Realizza una bella doppietta che completa la rimonta ed è suo anche l'appoggio per la conclusione vincente di Salvemini. STRAORDINARIO

FLOP:

Matteo Battistini (Crotone): gara complicata per il centrale difensivo ex Lecco, protagonista di un secondo tempo di enorme sofferenza. Legge male diverse situazioni nella propria area di rigore e perde dei palloni sanguinosi che rischia di pagare a caro prezzo assieme ai compagni. Ripresa assolutamente da dimenticare. INSUFFICIENTE

Enrico Oviszach (Giugliano): partita deludente da parte del giovane esterno offensivo di proprietà del Crotone. Sbaglia qualche scelta di troppo negli ultimi trenta metri e cerca più volte lo spunto senza i risultati sperati. Non riesce in alcun modo a incidere e mister Bertotto lo lascia fuori dai giochi a fine primo tempo. SOTTOTONO