Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Arzignano-AlbinoLeffe, partita da dentro o fuori: le probabili formazioniTUTTO mercato WEB
Bianchini, all. Arzignano
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
martedì 5 marzo 2024, 12:30Girone A
di Gabriele De Bartolo
per Tuttoc.com

Arzignano-AlbinoLeffe, partita da dentro o fuori: le probabili formazioni

Match infrasettimanale di grande interesse al Tommaso Dal Molin. Si affrontano l'Arzignano e l'AlbinoLeffe, in quello che si prefigura come un crocevia stagionale per entrambe. I grifoni sono in bagarre per la salvezza diretta, con lo spettro dei play out ancora incombente ed una classifica dalle corte distanze rispetto ai bassifondi. Una vittoria oggi sarebbe importante per lanciare psicologicamente il rush finale di stagione, ed uscire da un momentaccio che dura da quattro turni: dopo il successo per 3-0 con la Giana del 10 Febbraio, per l'Arzignano sono arrivati gli incontri con Virtus Verona, Novara, Padova e Lumezzane, con il magro raccolto di due sconfitte e due pareggi. La classifica recita dunque 34 punti, uno in più rispetto alla Pergolettese quint'ultima. A rendere ulteriormente complicata la mission di mister Bianchini ci sarà un'AlbinoLeffe determinata a non delapidare il percorso fin qui effettuato, che vede i seriani in corsa per il piazzamento play off a quota 38 punti. La classifica è molto corta anche per la compagine di Lopez, che vuole evitare la sconfitta per non doversi nuovamente rivedere nei bassifondi con poche partite a disposizione per rimediare. Per l'obiettivo play off e per la salvezza diretta l'imperativo è migliorare lo score recente, in tutto e per tutto simile a quello dell'Arzignano: due sconfitte, due pareggi ed una sola vittoria nelle ultime cinque gare per l'AlbinoLeffe. Di sicuro mister Lopez parte dal dato positivo dei tre risultati utili consecutivi da cui è reduce la squadra, dopo la vittoria con l'Alessandria ed i pareggi con Virtus Verona e Giana.

QUI ARZIGNANO:
Queste le parole nel prepartita del tecnico Bianchini: "Voglio esser chiaro, si tratta di una partita fondamentale, importante, da affrontare col piglio giusto. In questo momento ci servono punti e faremo di tutto per ottenerli. Come sta la squadra? Stiamo migliorando dal punto di vista della condizione, e recuperando quasi tutti i ragazzi. Siamo consapevoli che il momento sia importante e tutti si allenano nella maniera giusta. La gara col Lumezzane? L'abbiamo approcciata bene, giocandola nella maniera giutsa anche a livello tecnico, tattico e di intensità. Ci siamo ritrovati sotto per degli episodi sfavorevoli, sui quali facciamo analisi e su cui dobbiamo lavorare. L'AlbinoLeffe? Sono una squadra solida, che esprime un buon calcio, ha elementi di valore, centrocampisti con gamba. Sono tosti da affrontare, io però devo focalizzarmi soprattutto su di noi, se giochiamo come sappiamo possiamo mettere in difficoltà chiunque. Turn over? Vediamo, i ragazzi non stanno male, qualcuno potrebbe subentrare ma ora la priorità è fare punti". Grifoni che potrebbero dunque confermare gran parte della formazione anti Lumezzane. Possibile variazione a centrocampo, dove Zanon potrebbe esser preferito ad Antoniazzi. In difesa sulla destra si scalda per una maglia da titolare Gemignani.

QUI ALBINOLEFFE:
Queste le parole del tecnico Lopez nel prepartita: "Torno finalmente in panchina, ma devo dire che anche alla distanza ho visto una buona squadra, abbiamo raccolto quattro punti senza subire gol nelle ultime due partite. Dobbiamo dare continuità agli ultimi risultati positivi, siamo ancora in lotta per la salvezza diretta. Qualcosa cambierà nell'undici titolare, giusto domani dare spazio anche a chi ha giocato meno. L'Arzignano?  Si tratta di una squadra forte fisicamente e che gioca un calcio molto verticale. Anche se in questa stagione sta avendo qualche problema, può contare su un gruppo molto coeso. Sarà molto difficile da affrontare ma siamo pronti". Quali dunque le possibili variazioni di mister Lopez? In difesa si candida per una maglia da titolare Riccardo Gatti, mentre a centrocampo potrebbe riposare Zanini, favorendo Agostinelli. Doumbia potrebbe partire dal primo minuto, così come in attacco si prevede l'avvicendamento tra Longo ed Arrighini. 

Queste le probabili formazioni del match. Vi ricordiamo che a partire dalle 18:15 sarà a disposizione il LIVE testuale su TuttoC.Com

ARZIGNANO (4-3-1-2): Boseggia; Gemignani, Milillo, Boffelli, Bernardi; Lakti, Bordo, Zanon; Barba; Faggioli, Parigi. All. Bianchini

ALBINOLEFFE (3-5-2): Marietta; Gatti, Baroni, Borghini; Doumbia, Brentan, Piccoli, Agostinelli, Munari; Arrighini, Zoma. All. Lopez

Arbitro: Cristiano Ursini di Pescara (Pistarelli/T. Andriambelo/Piccolo)