Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Il Punto
E' già aperto il "Supermarket Ancona". Il lupo scudettato sogna colpi per centrare i playoff
martedì 18 giugno 2024, 00:10Il Punto
di Nunzio Danilo Ferraioli
per Tuttoc.com

E' già aperto il "Supermarket Ancona". Il lupo scudettato sogna colpi per centrare i playoff

Nato (orgogliosamente) a Salerno nell'anno in cui l'OM vinse la Champions League. Vivo senza se e senza ma di Calcio(Mercato)

Meno di un mese, giorno più giorno meno, ai primi raduni in Serie C ed un calciomercato che prende sempre più quota con il passare dei giorni.
Nel frattempo, il supermarket Ancona ha già spalancato le proprie porte a tanti club alla ricerca del vero affare.




In giornata vi abbiamo raccontato del blitz del Trapani che ha praticamente soffiato al Cittadella, il terzino Alessandro Martina [LEGGI QUI].
Ma sono svariati i nomi che fanno gola in terza serie e non.
 Bomber Spagnoli piace al Cittadella, al Mantova ma anche all’ambizioso Arezzo. Il centrale difensivo Davide Mondonico, invece, sembra diretto al Perugia.

Sul centrocampista Lorenzo Paolucci, invece, si è già mossa la Triestina che avrebbe già avuto contatti con l’entourage del calciatore; mentre l’esterno offensivo Antonio Energe è un’idea del nuovo Cosenza targato Delvecchio-Ursino. 
Le prossime settimane saranno decisive in tal senso; ma la caccia all’affare dorico è già iniziata.

Grandi applausi, nel frattempo, per il Campobasso campione d’Italia dilettanti. La manita rifilata al Trapani nella finalissima sul neutro di Grosseto è la dimostrazione che i lupi potranno recitare un ruolo da protagonista anche nella prossima Serie C (girone B giusto? Ndr).

I molisani ripartiranno da mister Piero Braglia, già presente domenica in tribuna allo “Zecchini”, e punteranno sin da subito ad un piazzamento importante nella zona alta della graduatoria.
 La rivoluzione della rosa che ha appena vinto il tricolore ci sarà, ma non sarà così evidente.
2-3 innesti di qualità per reparto e la convinzione di provare a regalarsi qualche big di categoria.

In attacco, e questo ve lo abbiamo già raccontato, uno dei nomi finiti nella short list è Salvatore Caturano in uscita da Potenza [LEGGI QUI]. 
L’ultima idea, invece, per la retroguardia è quella che porta a Fabio Tito. Il terzino sinistro e capitano dell’Avellino potrebbe lasciare l’Irpinia e riabbracciare mister Piero Braglia. Un’idea che può trasformarsi in qualcosa di più concreto già prima della fine del mese. Staremo a vedere.