Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Serie C
Alcione Milano, Cusatis: "La società voleva la C in tre anni e ci siamo riusciti"TUTTO mercato WEB
© foto di Gilberto Poggi/TuttoLegaPro.com
lunedì 22 aprile 2024, 00:19Serie C
di Alessandra Stefanelli

Alcione Milano, Cusatis: "La società voleva la C in tre anni e ci siamo riusciti"

Giovanni Cusatis, tecnico dell'Alcione Milano, ha parlato in sala stampa al termine della gara contro il Borgosesia che ha sancito l'aritmetica promozione in C del club lombardo: "È stato un lunghissimo cammino iniziato tre anni fa, un plauso alla società che ci ha permesso di fare le cose al massimo, il progetto era triennale e in tre anni siamo riusciti a centrare la C. Mancano ancora due partite, ma nell'ultimo biennio abbiamo fatto più di 150 punti e sono veramente tanti".

Sulla partita di questo pomeriggio: "Oggi non era facile giocare, dovevamo sbloccarla subito altrimenti sarebbe subentrata la tensione e ci siamo riusciti. I ragazzi sono stati bravi a gestire bene la partita, nel finale volevano tutti sapere il risultato del Chisola ma ci sta, volevamo vincere il campionato oggi. Ci tengo a ringraziare il mio staff perché mi ha sopportato e supportato, sono felice anche per loro. Il gruppo di giocatori ha creato una grande alchimia tra chi c'era l'anno scorso e chi è arrivato quest'anno. I nuovi si sono integrati benissimo, hanno capito qual era la nostra cultura del lavoro e la nostra mentalità. Tutti hanno avuto l'atteggiamento giusto per centrare l'obiettivo".


L'Alcione ha vissuto un'estate particolare un anno fa, quando sembrava ad un passo dal ripescaggio in C: "Non è stato un anno semplice ma ci sarà modo di riparlarne, ora ci godiamo la promozione, abbiamo fatto qualcosa di storico e irripetibile per la società".