Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Serie C
Pescara affossato dal Catanzaro. Colombo: "Loro superiori. Accettiamo e andiamo avanti"TUTTOmercatoWEB.com
domenica 27 novembre 2022, 17:34Serie C
di Claudia Marrone
fonte Dall'inviato Luca Cilli

Pescara affossato dal Catanzaro. Colombo: "Loro superiori. Accettiamo e andiamo avanti"

Doveva essere la partita per provare ad agganciare il primo posto, e invece il Pescara viene travolto in casa dal Catanzaro che sul campo ha dimostrato di essere nettamente superiore. Partita senza storia, che al di la del valore degli avversari è stata giocata anche male. Il Pescara infatti ha subito tre gol quasi identici, due in fotocopia come quelli segnati di testa da Martinelli su calcio di punizione, ma più in generale non è mai riuscito a imporre qualcosa di interessante. Il Catanzaro ha palleggiato a piacimento, ha dettato legge in mezzo al campo e senza soffrire più di tanto ha ottenuto un successo fondamentale. Per il Pescara invece è la seconda sconfitta stagionale dopo quella subita sempre in casa contro il Crotone.

Due scontri diretti e due sconfitte: il terzo posto attuale è la reale dimensione della squadra di Colombo, almeno a detta del campo.

"Abbiamo perso lucidità dopo l'episodio per un presunto rigore a nostro favore. Però sono cose che possono accadere. - sottolinea l'allenatore del Pescara Alberto Colombo - Dobbiamo accettare il risultato, il Catanzaro ha un percorso diverso dal nostro. Abbiamo dei margini di crescita che passano anche da queste partite dove il margine di errore e ridotto e l'avversario è difficile da affrontare. La mia squadra ha dato tutto, un plauso ai tifosi del Pescara perché abbiamo giocato in una cornice spettacolare. E dopo un risultato purtroppo pesante per noi ci hanno comunque sostenuto apprezzando l'impegno dei calciatori. Il Catanzaro è stato nettamente superiore, una squadra forte e lo ha dimostrato. Accettiamo e andiamo avanti. Gli scontri diretti, compreso anche quello contro il Crotone, hanno dimostrato che dobbiamo fare ancora degli step per raggiungere determinati livelli".