HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » torino » Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

Serie A, Juventus-Atalanta 0-1 e Napoli-Inter 1-0 alla fine del primo tempo

All’Allianz in gol Ilicic. Al San Paolo ha sbloccato il risultato Zielinski.
19.05.2019 21:23 di Elena Rossin    per torinogranata.it   articolo letto 52 volte
Il gol di Ilicic
Il gol di Ilicic
© foto di www.imagephotoagency.it

Subito pericolosa la Juventus poi è stata l’Atalanta a creare di più e a segnare. Ha iniziato Ronaldo con una girata di prima intenzione altissima (1’). Poi si è vista soprattutto l’Atalanta. Freuler si è incuneato e ha tirato, ma Szczesny ha deviato in angolo (7’). Hateboer dall’area piccola ha calciato altissimo (8’). Il Diagonale di Zapata è uscito di pochissimo (28’). Ed infine Ilicic ha segnato: un ottimo movimento di Masiello sul primo palo ha mandato in tilt la difesa bianconera e lo sloveno appostato vicino all’altro montante ha insaccato quasi a porta vuota (33’). Poi non c’è più stata alcuna azione degna di nota.

Così in campo all’Allianz Arena:

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Alex Sandro, Bonucci, Barzagli, Cancelo; Matuidi, Pjanic, Emre Can; Ronaldo, Dybala, Cuadrado.  
A disposizione: Pinsoglio, Del Favero, De Sciglio, Caceres, Chiellini, Rugani, Spinazzola; Bentancur, Nicolussi Caviglia, Bernardeschi, Kean, Mandzukic.
Allenatore: Massimiliano Allegri. 

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Hateboer, Djimsiti, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Duvan. 
A disposizione: Berisha, Rossi, Reca, Pessina, Mancini, Ibanez, Pasalic, Barrow.
Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze

Subito pericoloso il Napoli con Mertens che ha mandato di poco alto sopra la traversa la girata di prima intenzione (4’). Poi è stato Zielinski a sboccare il risultato: palla persa da Asamoah sulla trequarti ne approfitta Allan che poi serve alla perfezione il compagno che con un tiro da trenta metri ha battuto l’incolpevole Handanovic (16’).L’Inter ha provato a rispondere, ma il tiro di Perisic è risultato fuori misura (19’). Il pericolo per i Napoli è arrivato da un tiro di Lautaro Martnez con Karnezis che di piede ha salvato la sua porta (36’). Poi ci ha provato Nainggolan dalla distanza, ma la palla si è impennata (41’). L’ultio squillo del primo tempo è stato di Callejon che però non ha centrato la porta (42’).

Così in campo al San Paolo:

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Zielinski, Fabian; Mertens, Milik.
A disposizione: Meret, Piai, Mario Rui, Verdi, Luperto, Maksimovic, Hysaj, Insigne, Younes.
Allenatore: Carlo Ancelotti.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah; Brozovic, Gagliardini; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro.
A disposizione:  Padelli, Vecino, Icardi, Keita, Ranocchia, Joao Mario, Borja Valero, Cedric Soares, Dalbert, Candreva.
Allenatore: Luciano Spalletti.

Arbitro: Daniele Doveri di Roma 1


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Torino

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510