Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / torino / Avversarie
LIVE S. Inzaghi: "Torino una squadra di valore. Siamo stati organizzati"TUTTO mercato WEB
Simone Inzaghi
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 3 giugno 2023, 21:03Avversarie
di Elena Rossin
per Torinogranata.it
fonte Dall'inviata al Grande Torino Olimpico Elena Rossin

LIVE S. Inzaghi: "Torino una squadra di valore. Siamo stati organizzati"

L’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, fra poco in conferenza stampa commenterà la partita con il Torino.

E' stata una gara per allenarvi in vista di Istanbul visto che il Torino aveva un obiettivo?
"Sì, assolutamente. Abbiamo fatto una partita importante contro un avversario di valore qual è il Toro. Sapevamo che ci avrebbe creato delle difficoltà come nel secondo tempo, ma siamo stati organizzati e determinati per onorare al meglio l'impegno, come è giusto che sia, per la società e i tifosi. Abbiamo vinto una partita importante che ci ha permesso di consolidare la classifica"

Ci spiega le scelte in attacco?
"Ho fatto una scelta iniziale e poi tante volte un allenatore pensa cose prima e poi ho deciso che avrei scelto al momento dell’entrata di Dzeko avrei scelto chi fra Lautaro e Lukaku gli avrebbe lasciato il posto. Stavano entrambi bene, ma probabilmente ha influito che Lautaro aveva appena fatto un’entrata in scivolata, era diffidato e rischiava la squalifica. Tutti e tre stanno bene e speriamo di recuperare anche Correa perché tutti e quattro gli attaccanti sono stati importanti in questi ultimi mesi perché si sono alternati per il bene dell'Inter"

Come mai la scelta di fare poco turnover?
"Oggi ci sono delle indicazioni, ma ci sono giornalmente anche gli allenamenti quindi cercherò di recuperare tutti quanti, anche chi è rimasto a casa, per avere più scelte possibili con il Manchester City. Per quanto riguarda la formazione iniziale siamo una squadra che negli ultimi due mesi ha giocato 19 partite, una gara ogni 48-72 ore, quindi adesso era passata una settimana piena e avevano recuperato tutti dopo due giorni di riposo e poi si sono allenati bene. Tutti volevano essere protagonisti"

Si aspettava un Torino più "feroce" nel primo tempo?
"No, non dimentichiamo che nel primo tempo il Torino ha trovato una grande Inter che ha meritato il vantaggio e avrebbe potuto fare il secondo gol. Nella ripresa ci siamo abbassati e il Torino è venuto fuori e ha creato. Il Torino è un’ottima squadra con un ottimo allenatore che ha fatto un gran campionato e in questi ultimi anni sta crescendo veramente tanto"

Come sta Dimarco?
"Non era al 100%, quindi abbiamo preferito lasciarlo a casa. Ma alla ripresa sarà in gruppo".