Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / torino / A tu per tu
…con Diego TavanoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
mercoledì 18 maggio 2022, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Diego Tavano

“Il Milan? La partita contro il Sassuolo non è semplice come potrebbe sembrare, quella neroverde è una squadra fatta di calciatori che hanno voglia di mettersi in mostra”. Così a Tuttomercatoweb l’operatore di mercato Diego Tavano.
Al Milan basta un punto…
“Il Milan ha più motivazioni., che credo faranno la differenza. Sia Inter che Milan sono due squadre forti. Lo Scudetto lo vincerà chi avrà meritato e ha avuto più continuità”.

Cosa serve alle milanesi dal mercato?
“L’Inter è già forte così, farà dei piccoli cambiamenti. Il Milan se vincerà il campionato potrebbe valutare di rinforzare qualche reparto. Molto dipenderà anche da Ibra”.

La Roma lotta per la Conference.
“Una bellissima storia. Una storia d’amore che il tecnico è riuscito a creare con i tifosi e gli appassionati tifosi giallorossi. Se poi ci sarà un trofeo sarà la ciliegina sulla torta. Ma aver riportato tutta quella gente allo stadio è già qualcosa”.

Dove vede Dybala l’anno prossimo?
“Mi piace molto, ha tecnica e sono affascinato da calciatori del genere. Chi lo prende fa un grande acquisto”.

Come lo sostituirà la Juve?
“I dirigenti sapranno come comportarsi, staranno già facendo delle valutazioni. Per liberare Dybala vuol dire che il sostituto è già pronto”.

Kouan: quale futuro?
“Ha disputato un’altra stagione bellissima con il Perugia. Merita la Serie A, sarebbe stato bello farla con il Grifo a cui sono affezionato per i miei trascorsi in Primavera. Ma Kouan è forte e non mi stupirei se arrivassero interessamenti concreti dalla massima serie”.

De Maio insegue la salvezza con il Vicenza.
“A Seba auguro tutte le migliori fortune. Abbiamo un rapporto straordinario, ha fatto una scommessa che avrebbero accettato in pochi. C’è una battaglia da vincere”.
Un nome per l’Italia: Schwab del Paok.
“Un centrocampista completo, con esperienza. Si, potrebbe essere un nome per il mercato italiano”.

Kastrati?
“Sono contento che abbia raggiunto la chiamata dalla Nazionale, ha lavorato molto bene. Ci aspettiamo che possano arrivare tanti interessamenti, al Cittadella ha fatto veramente bene”.

Gyomber?
“Merita la salvezza, sta facendo davvero bene ed è sotto gli occhi di tutti. Abbiamo un contratto fino al 2023, ma il ragazzo oggi è concentrato sulla Salernitana. Spero che la storia possa continuare”.

Rispoli?
“Ha fatto un ottimo campionato. Ci guardiamo intorno perché il ragazzo sta bene e ha grande entusiasmo. A Parma è stato bene, valuteremo con i dirigenti gialloblù a prescindere dall’addio di Iachini”.

Fuzato?
“Si è sempre fatto trovare pronto quando chiamato in causa fino a raggiungere la convocazione in Nazionale. Andrà via dalla Roma. E avrà l’occasione per avere continuità. Chi lo prenderà farà un ottimo affare”.