Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / torino / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena dell'11 ottobreTUTTOmercatoWEB.com
venerdì 12 novembre 2021, 01:00Serie A
di Giacomo Iacobellis

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena dell'11 ottobre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e ufficialità, ecco le notizie più importanti.
JUVE, LA CHAMPIONS PUÒ (RI)PORTARE POGBA; SIRENE DALLA PREMIER PER KULUSEVSKI, RAMSEY E RABIOT. PIOLI PRONTO A FIRMARE IL RINNOVO COL MILAN: GUADAGNERÀ IL DOPPIO. L'INTER HA IN PUGNO ONANA, NUOVI SONDAGGI DALL'ESTERO PER INSIGNE. BORJA MAYORAL-FIORENTINA, CORSIA PREFERENZIALE PER LASCIARE LA ROMA. I GIALLOROSSI VOGLIONO BLINDARE ZANIOLO E INVESTIRE 40 MILIONI SUL MERCATO. IL CAGLIARI PUNTA IZZO

Senza Europa, è un discorso che non vale neanche la pena affrontare. Ma con la conquista della Champions per la Juventus si fa strada la pazza idea di un ritorno di Paul Pogba. Corteggiato da PSG e Real, il francese potrebbe preferire i bianconeri per amore, ma chiederebbe comunque un ingaggio "stile CR7", che non sarebbe neanche l'unico ostacolo alla reunion con Allegri. Un suo ritorno sarebbe impensabile alle cifre attuali (Pogba guadagna allo United 14 milioni netti all’anno, più ricchi bonus), ma proprio per amore della sua ex Signora Paul sarebbe disposto a ridursi lo stipendio in cambio di un contratto triennale. Da considerare inoltre ci sono anche l'età del calciatore, che si avvia a festeggiare le 29 primavere, e la sua recente propensione all'infortunio. Pogba rimarrà fuori fino a gennaio e in Inghilterra c'è chi scrive che avrebbe già giocato la sua ultima partita con la maglia dei Red Devils.

L'addio di Aaron Ramsey rimane una chiave importante per le operazioni in entrata della Juventus: una cessione del gallese libererebbe un posto e, soprattutto, risorse importanti per fare nuovi acquisti già a gennaio. Oltre all'Everton, c'è il Newcastle, alla ricerca di un rilancio in classifica dopo essere stato acquistato dal potentissimo fondo per gli investimenti pubblici del principe saudita Mohammed Bin Salman. La squadra inglese sarebbe interessata anche ad Adrien Rabiot, ma resta da capire quanto sia ricambiata dal francese. Lo riporta Tuttosport.

Dejan Kulusevski è uno dei talenti più brillanti di casa Juventus. Però con Massimiliano Allegri e nel suo gioco sta facendo fatica a integrarsi, tanto che il suo nome, per un possibile addio ai bianconeri, non è escluso. È di questo giovedì la notizia di un interessamento da parte dell'Arsenal per il giocatore, 15 presenze stagionali di cui solo 2 da titolare. La Juventus lo valutava in estate circa 35 milioni di euro e tra le ipotesi c'è anche quella di inserirlo in uno scambio con la Fiorentina, all'interno dell'offerta per Dusan Vlahovic. Secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb.com, Kulusevski piacerebbe però anche al Tottenham e i motivi sono due, ben chiari e precisi. Antonio Conte lo aveva chiesto anche all'Inter, salvo poi vederlo andare alla Juventus. Dove lo prese, peraltro, Fabio Paratici. Ora i due sono tecnico e uomo mercato proprio degli Spurs e condividono la stima nei confronti del talento svedese.

Il Milan ormai è vicino a rinnovare il contratto a Stefano Pioli, tecnico che con i suoi modi e col suo lavoro ha conquistato tutti all'interno dell'ambiente rossonero. La trattativa è ai dettagli e, secondo Il Corriere della Sera. lo porterà a firmare un prolungamento fino al 2024 con opzione per l'anno successivo e lo stipendio salirà dagli attuali 2,5 milioni fino a 3,5/4 in base ai bonus che sarà capace di raggiungere. Quasi un raddoppio dunque che però nessuno contesta visto che all'interno del management, ma anche della proprietà, gli riconoscono l'ottimo lavoro svolto in queste prime stagioni milaniste.

André Onana e l'Inter, un futuro matrimonio che ogni giorno appare più probabile. Secondo Tuttosport, il club nerazzurro ha già in mano un accordo verbale col portiere dell'Ajax e il suo entourage in vista della prossima estate, quando sarà libero da vincoli col club olandese. I dettagli dell'accordo che sarà prefirmato a gennaio? Quadriennale (quindi scadenza 2026) con ingaggio da 3 milioni di euro netti a stagione.

In attesa di capire quali e che tipo di reazioni avranno le parole di Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo Insigne, secondo Tuttosport difficilmente il Napoli farà passi in avanti rispetto alla proposta attuale per il rinnovo del suo capitano. L'addio insomma non è da escludere, col suo agente che sta già avviando i contatti con altre società. Oltre all'Inter, i primi sondaggi sono stati fatti da PSG e Newcastle, due club che non avrebbero problemi ad andare incontro alle richieste contrattuali del campione d'Europa: 7 milioni alla firma, più 6 netti a stagione e gestione diretta dei diritti d'immagine.

La Roma è pronta a scendere a patti, contrattuali si intende, pur di rasserenare Nicolò Zaniolo e farlo tornare al rendimento delle primissime gare della stagione. Da tempo Claudio Vigorelli, agente del giocatore, insieme a Pinto ha posto le basi per il rinnovo, nonostante la società voglia posporre i rinnovi “non urgenti” a fine stagione: lo rivela La Gazzetta dello Sport.

Secondo Leggo, il mercato della Roma è pronto a sbloccarsi. I Friedkin, viste le ultime richieste da parte di Mourinho di una rosa troppo corta, sarebbero disposti a un ulteriore sforzo: investire oltre 40 milioni di euro già nella prossima finestra di mercato. Una cifra importante per gennaio. Infatti, la società è disposta a investire tale cifra, a patto che qualcosa torni pure dalle cessioni.

Secondo quanto riportato da Firenzeviola.it sarebbe già stata avviata una trattativa tra Fiorentina e Real Madrid, che coinvolgerebbe chiaramente anche la Roma, per il futuro di Borja Mayoral. Lo spagnolo ha giocato appena 100 minuti in stagione con i giallorossi e ha già chiesto ai propri agenti di guardarsi attorno nonostante il suo prestito alla Roma termini solo nel corso della prossima estate. La Fiorentina avrebbe una sorta di corsia preferenziale legata agli ottimi rapporti con l'agenzia che segue l'attaccante e le parti sarebbero già al lavoro per l'interruzione dell'attuale prestito e un nuovo prestito con destinazione Firenze via blancos.

Ultime novità per quanto riguarda uno dei profili più chiacchierati in vista del prossimo mercato di gennaio, ovvero quello di Julian Alvarez del River Plate. Il giocatore argentino ha attirato le attenzioni di almeno 10 club europei e tra questi sono confermati Juventus, Milan e Fiorentina. Alla fine del campionato argentino, intorno a metà dicembre, il suo agente incontrerà i Milionarios per fare il punto sulla situazione e decidere il suo futuro. La clausola rescissoria presente attualmente sul suo contratto è di 20 milioni di euro.

L'ombra della depressione si è allungata da settimane sulla fuga di Mohamed Ihattaren, giocatore acquistato dalla Juventus ad agosto e poi girato in prestito alla Sampdoria che però non lo ha mai avuto realmente a disposizione. Da inizio ottobre si sono perse le tracce del talento 19enne che è tornato in Olanda e che non ha più contatti nemmeno col suo agente Raiola. La Juve è convinta di non avere responsabilità ma resta in contatto con i blucerchiati per trovare una soluzione in vista di una chiara presa di posizione del giocatore. Non vuole tornare alla Samp, e questo è chiaro a tutti, ma non ha intenzione di smettere col calcio. Per questo verrà presa in considerazione l'ipotesi di un nuovo prestito da gennaio, magari all'estero, col Feyenoord che già in estate aveva bussato alla sua porta prima dei bianconeri. A riportarlo è il Corriere dello Sport.

Il futuro di Armando Izzo potrebbe essere in Sardegna. Secondo Tuttosport, il difensore è una delle richieste di Walter Mazzarri per rinforzare il suo Cagliari e nel caso in cui il tecnico toscano dovesse riuscire ad arrivare a gennaio senza essere esonerato (i risultati non gli stanno dando ragione), allora la soluzione potrebbe essere ottima sia per il Torino che ovviamente per i sardi.
STEVEN GERRARD NUOVO ALLENATORE DELL'ASTON VILLA. PJANIC SOGNA DI TORNARE A BARCELLONA, MESSI PURE? IL VILLARREAL BLINDA TRIGUEROS, BAYERN STREGATO DA UN TALENTO DI 17 ANNI

L'Aston Villa non ha perso tempo e ha già un nuovo manager. Steven Gerrard lascia i Rangers e si prepara a cominciare la sua prima avventura su una panchina di Premier League. Sarà dunque la leggenda del Liverpool il successore di Dean Smiith: farà il suo esordio contro il Briighton il prossimo 20 novembre.

Miralem Pjanic sogna di tornare al Barcellona per convincere il nuovo allenatore Xavi Hernandez. Dopo le indiscrezioni di Mundo Deportivo, anche la stampa turca conferma in queste ore l'intenzione del centrocampista di prendersi una rivincita in Catalogna. Lo scrive il quotidiano Hurriyet, che sottolinea come l'ex Juventus - oggi in prestito al Besiktas - sia aperto a un ritorno già a gennaio, con l'obiettivo di sfruttare una possibile seconda chance in maglia blaugrana dopo lo scarso feeling avuto con mister Koeman.

"Il sei volte Pallone d'Oro Lionel Messi sta valutando un clamoroso ritorno al Barcellona". A rilanciare le indiscrezioni delle ultime ore è il Daily Star, secondo il quale lo scarso feeling fra la Pulga e il Paris Saint-Germain potrebbe aprire le porte già a fine stagione a un'operazione a dir poco suggestiva. Almeno dalle parti del Camp Nou, con mister Xavi pronto a riabbracciare il suo ex compagno. Gli ostacoli in ogni caso non mancano di certo: dagli alti costi dell'operazione alle difficoltà finanziarie dei blaugrana fino alla volontà del PSG di trionfare anche a livello internazionale proprio grazie a Messi e agli altri campioni della faraonica campagna acquisti estiva.

Il Bayern Monaco è da sempre attento al mercato delle giovani promesse. Come riporta il Daily Mail, l'ultimo nome finito sui taccuini degli scout bavaresi è quello di Reyes Cleary, attaccante di soli 17 anni che in quest'avvio di stagione ha già realizzato 14 reti in 12 partite. Classe 2004, il talento inglese fa già parte della prima squadra del West Bromwich.

Il Villarreal ha raggiunto un accordo con Manu Trigueros per il rinnovo del centrocampista fino al 30 giugno 2025, il cui contratto sarebbe scaduto a giugno. Trigueros, classe 1991, è un "uomo del club", avendo trascorso tutta la sua carriera professionale nel Sottomarino Giallo: arrivato nel 2010, è approdato due anni più tardi in prima squadra, con la quale ha esordito il ​​17 agosto 2012.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000