Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / udinese / News
Serie A 2022/2023: i criteri di compilazione del calendarioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
mercoledì 22 giugno 2022, 08:00News
di Enrico Brigi
per Tuttohellasverona.it

Serie A 2022/2023: i criteri di compilazione del calendario

Venerdì 24 giugno avrà luogo l'estrazione del calendario del prossimo campionato di Serie A. Il torneo inizierà il prossimo 12 agosto 2022 e terminerà il 4 giugno 2023. In mezzo la lunga sosta dal 13 novembre 2022 al 4 gennaio 2023 in concomitanza con i Mondiali in Qâtar. Come lo scorso anno, infine, la stagione sarà asimetrica tra andata e ritorno. Questi i criteri di compilazione: 

- Visto il calendario asimmetrico, una partita non avrà il proprio ritorno prima che siano stati disputati altri 8 incontri.

- Non vi possono essere più di due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta per girone.

- Nel caso in cui vi siano due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta, una coppia di incontri deve necessariamente essere in casa e l’altra in trasferta.

- Nei quattro turni infrasettimanali feriali non potranno essere disputati i derby di Milano, Torino, Roma, quello toscano e campano, oltre alle gare tra Atalanta, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli e Roma.

- Alla prima e all'ultima giornata non potranno essere programmati i derby. Questi dovranno comunque svolgersi in giornate differenti.

- Non può essere ripetuto alcun incontro (stessa partita alla stessa giornata, con lo stesso ordine casa/trasferta) rispetto al Calendario 2021/2022.

- Nella prima giornata non possono incontrarsi, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nella prima giornata dei due giornati precedenti.

- Nell’ultima giornata non possono incontrarsi, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nell’ultima giornata dei due campionato precedenti.

- Le società partecipanti alla Champions League (Milan, Inter, Juventus, Napoli) non possono essere sorteggiate con società partecipanti all’Europa League (Lazio e Roma) e alla Conference League (Fiorentina) nelle giornate successive ad un turno di Europa League/Conference League.