Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / udinese / Serie A
Le pagelle di Udinese-Verona: Musso migliore in campo. De Paul spara a salve, bene GunterTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 17 febbraio 2020 06:05Serie A
di Simone Bernabei

Le pagelle di Udinese-Verona: Musso migliore in campo. De Paul spara a salve, bene Gunter

UDINESE
Musso 7 - La sua parata sul colpo di testa di Kumbulla, allo scadere del primo tempo, è indubbiamente il gesto tecnico della partita. Sempre sicuro, sia sulla linea di porta che sulle uscite.
Troost-Ekong 6 - Non sbaglia quasi niente, anche se nel finale viene graziato dall'arbitro Abbattista che evita di estrarre il secondo giallo davanti a delle proteste fin troppo veementi. Non sbaglia quasi niente nelle chiusure.
Becão 6 - Primo tempo a fasi alterne, con chiusure di livello e ingenuità che potrebbero costar caro. Nella ripresa rientra con maggiore tranquillità e porta a casa una prestazione solida.
Nuytinck 6,5 - Nel primo tempo era sembrato il più in ombra della retroguardia bianconera. Nella ripresa è per distacco il migliore del pacchetto arretrato, con almeno 3 chiusure di grande livello.
Stryger Larsen 5,5 - Da lui Gotti e la squadra si aspettano di più in termini di apporto qualitativo. Si vede poco, più preoccupato di coprire su Lazovic che di attaccare.
De Paul 6,5 - Segna, ma Abbattista annulla per precedente fuorigioco di Lasagna. Prova sempre la giocata che possa creare superiorità numerica, a volte ci riesce, altre no. Ma la sensazione è che sia sempre il più pericoloso.
Mandragora 6 - Partita di sostanza e qualità. Sempre nel vivo del gioco, imposta e detta i tempi. Non sempre con assoluta precisione, ma nel mezzo si fa sentire sempre e comunque. Anche sui calci piazzati.
Fofana 6,5 - Partita in crescendo, del centrocampista friulano. La sua fisicità in mezzo al campo è un fattore, nei secondi 45' minuti ci aggiunge anche corsa e giocate di buona qualità (dall'87' Jajalo sv).
Sema 5,5 - Gotti vorrebbe che la sua squadra giocasse molto di più dalla parte dell'ex Watford. Per larghi tratti viene invece poco considerato. Rischiosissimo un retropassaggio nel primo tempo su cui Faraoni si avventa come un falco, fortuna per lui che Musso è attento (dal 78' Ter Avest sv).
Okaka 6 - Nel primo tempo è piuttosto fuori dal match. Meglio, molto meglio nella ripresa quando fa continuamente a spallate con Rrahmani e si mette al servizio della squadra con sponde e assist per i compagni.
Lasagna 5,5 - Tocca tantissimi palloni e con i suoi strappi nello spazio prova a sbloccare il match. Ma spesso e volentieri non è preciso come dovrebbe.

Luca Gotti 6 - Dà fiducia all'undici che abbiamo visto spesso nelle ultime gare. L'Udinese è quadrata, compatta e a tratti fa vedere buone trame di gioco. Ma in attacco servirebbe qualche idea in più, così come a gara in corso dalla panchina.
VERONA
Silvestri 6,5 - Sempre sicuro, guida i suoi con buona personalità. E alla fine porta a casa un altro clean sheet, l'ennesimo della sua ottima stagione.
Rrahmani 6 - Duello rusticano con Okaka, specialmente nella seconda frazione di gioco. Si fa saltare secco solo una volta nel primo tempo (da Lazovic), per il resto gara attenta e parecchio fisica.
Gunter 6,5 - Prestazione più che positiva per l'ex Genoa. Diverse chiusure di livello, specialmente una nel primo tempo sul contropiede di Lasagna. Anche il posizionamento sembra sempre quello giusto.
Kumbulla 6 - Tante cose buone e un paio di ingenuità che potrebbero costare caro, su tutte quella nel primo tempo che lascia campo libero a Lasagna. Al solito pericolosissimo in fase offensiva sui calci piazzati.
Faraoni 6 - Dalla sua parte c'è Sema, che per spinta e atletismo può sempre creare problemi. Lui se la cava senza grossi pensieri e si fa vedere in fase offensiva con 2-3 inserimenti interessanti.
Amrabat 6 - Solito dinamismo senza fine in mezzo al campo. Si vede un po' meno del solito, ma recupera una gran quantità di palloni e prova a ribaltare l'azione in diverse occasioni.
Veloso 6 - Qualche errore in più rispetto al solito, anche se la sua presenza in campo resta fondamentale. Pericolosissimo sui calci piazzati con gli assist ai compagni.
Lazovic 6,5 - Grande prestazione sulla destra, al netto di qualche imprecisione. Crea superiorità numerica spesso e volentieri, arrivando sul fondo con continuità e servendo assist continui ai compagni.
Pessina 5,5 - Prova a cucire i reparti dell'Hellas, non sempre con la giusta precisione. Dalla sua un paio di buone chiusure in ripiegamento difensivo, ma il contributo davanti dovrebbe essere maggiore (dal 70' Zaccagni 5,5 - A livello di impatto la sua partita è buona. Ma la sensazione è che nell'occasione del 75' potesse fare decisamente meglio, con Borini liberissimo al suo fianco).
Verre 6 - Gioca da falso 9 e crea problemi alla fase difensiva bianconera. Non ha occasioni particolari sui suoi piedi, ma partecipa sempre alla manovra e crea spazi. Suo l'assist per Zaccagni al 75' non sfruttato dal compagno (dall'81' Stepinski sv).
Borini 6,5 - Nel primo tempo è il più pericoloso dei suoi, cercando la via del gol con una certa continuità. Nella ripresa cala un po' fisicamente, ma c'è sempre quando il Verona attacca.

Ivan Juric 6 - La sensazione, a circa 2/3 di campionato, è che la sua squadra giochi a memoria. I meccanismi di gioco e l'idea di calcio è sempre chiara e precisa, oggi però manca il guizzo vincente. Che tante volte in passato era arrivato dalla panchina.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000