Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / udinese / Serie A
Udinese, nessun ribaltone in panchina. Cioffi ci sarà anche contro la LazioTUTTO mercato WEB
lunedì 4 marzo 2024, 20:06Serie A
di Andrea Losapio

Udinese, nessun ribaltone in panchina. Cioffi ci sarà anche contro la Lazio

L'Udinese ha un solo punto di vantaggio sul Cagliari terzultimo e per questo Gabriele Cioffi è tornato in discussione. Il pareggio contro la Salernitana, con espulsione di Ebosele che ha pregiudicato il risultato, ha acceso i fari sulla situazione del tecnico che, però, avrà almeno un'altra opportunità con la Lazio nel posticipo di lunedì prossimo all’Olimpico.

Certo, anche questa non è una partita semplice. Ma l'Udinese ha vinto solo tre partite finora con Bologna, Juventus e Milan, un po' troppo poco per essere tranquilli.


Queste le parole di Cioffi dopo la Salernitana.
"Venivamo da cinque punti in tre patite, quindi un momento positivo, la partita di Genova per me è stata una delusione, avrei deciso comunque di cambiare i quinti, di tenere fuori Kristensen anche senza il rosso e di mettere fuori Samardzic che a Genova non ha fatto male, ma per avere più muscoli in mezzo. Lui lo ha capito, arriverà al livello a cui aspira sicuramente. I fischi del pubblico? Sono giusti, alla fine giochiamo per i tifosi, ci hanno supportato per tutta la gara, non sono contenti dello spettacolo dato, giusto che ci fischino, sapendo che amano l'Udinese e quindi è un fischio positivo, è un andate a lavorare positivo".