Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / venezia / Notizie
Fiorentina, Italiano: "Il Venezia ha iniziato a prendere consapevolezza della categoria. Maleh? È in grande crescita"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 18 ottobre 2021 15:32Notizie
di Davide Marchiol
per Tuttoveneziasport.it

Fiorentina, Italiano: "Il Venezia ha iniziato a prendere consapevolezza della categoria. Maleh? È in...

Vincenzo Italiano in conferenza stampa ha inquadrato la sfida tra Venezia e Fiorentina, queste alcune delle sue dichiarazioni, partendo dal caso Vlahovic: "Dusan è tranquillo, è arrivato gasatissimo per le vittorie della sua Nazionale dove ha fatto tre gol: tutto a posto. Penso che dobbiamo tutti cercare di avere una squadra che riesca a fare il massimo in campo e per dare il massimo dobbiamo essere sereni. Mi auguro che non ci siano problemi sotto questo aspetto qua. Non dobbiamo farci influenzare da niente. Sono stato chiaro su Dusan, sono situazioni che riguardano lui e la società: io sono protagonista in campo, a me interessa quello che potrà dare il calciatore. Vlahovic ha una fame impressionante e una voglia fuori dal comune. Posso solo augurarmi che continui così. Con serenità si fanno le cose in grande, senza è più difficile. Venezia? È una squadra che sta iniziando a prendere consapevolezza della categoria: nelle ultime gare ha mostrato grande compattezza, riparte veloce e con efficacia. Proprio a questo dovremo fare attenzione: le partite le fai diventare facili solo alla fine, quando hai dato il massimo. I nostri serbi in questi giorni hanno giocato con Lussemburgo e Azerbaijan, hanno detto che sembravano gare scontate ma non c'è stato nulla di facile. Maleh? è partito bene, ha dovuto adattarsi ai nuovi ritmi della Serie A e ai nuovi compagni forti e di valore. Abituarsi alla categoria non è semplice, c'è sempre bisogno di un periodo di adattamento. Ora è in grande crescita, è giovane: in mezzo al campo può dare tante soluzioni. A Udine avrebbe potuto far male agli avversari: deve crescere di convinzione".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000