Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / venezia / Focus
Dor Peretz-Venezia: un amore mai natoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
mercoledì 6 luglio 2022, 00:24Focus
di Pierangelo Rubin
per Tuttoveneziasport.it

Dor Peretz-Venezia: un amore mai nato

L’avventura di Dor Peretz in maglia arancioneroverde è già finita. Il nazionale israeliano ha infatti rescisso il contratto che lo legava alla società veneta che dai propri canali ufficiali gli ha fatto i migliori auguri, sancendo di fatto la fine di un amore mai nato.
Sbarcato in laguna nella scorsa estate e proveniente dal Maccabi Tel Aviv, con cui aveva vinto otto titoli nazionali, il nazionale israeliano ha debuttato col Venezia nell’impegno di Coppa Italia con il Frosinone venendo schierato come titolare, mentre in campionato ha esordito – sempre dal primo minuto – al debutto contro il Napoli. Ben presto però con Zanetti ha perso il posto nell’undici iniziale, finendo per giocare scampoli di partita. Le cose sono parzialmente migliorate solo nel finale della Serie A quando per la società neopromossa la frittata era ormai ampiamente fatta e l’incubo retrocessione si materializzava sempre più. Sintomatico il fatto che fra ottobre e febbraio Dor sia stato impiegato in totale per 149 minuti: briciole.
Ragion per cui il centrocampista (autore comunque di due assist: in campionato contro la Juventus e in Coppa Italia contro la Ternana) abbia ritenuto opportuno chiudere anzitempo la parentesi veneziana.