Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / venezia / Primo Piano
RELIVE LBA Brindisi-Reyer Venezia (75-63) Brindisi batte Venezia e la scavalca in classifica
domenica 4 dicembre 2022, 11:40Primo Piano
di Alberto Bison
per Tuttoveneziasport.it

RELIVE LBA Brindisi-Reyer Venezia (75-63) Brindisi batte Venezia e la scavalca in classifica

FINE DEL MATCH 

40' De Nicolao ferma Riismaa con un fallo. Dalla lunetta 1/2 di Riisma. Brindisi arpiona il rimbalzo e fa scadere il tempo 

40' Granger dall'arco realizza 3 punti 

40' Parks da 3 non va a bersaglio ma a rimbalzo l'ultimo tocco è di un giocatore di Brindisi e il possesso resta a Venezia 

40' Fallo di Spissu su Reed che dalla lunetta realizza 2/2

39' De Nicolao con un altro tiro aperto solo ferro per lui 

39' Watt dalla lunetta dopo il fallo subito solo 1/2

39' Bowman dentro per Bayehe che solo va a schiacciare 

38' Granger non molla nulla seconda tripla in fila

38' Reed da 2 realizza 

37' Granger da 3 tiro immediato per 3 punti

37' Riisma dal perimetro realizza la tripla 

37' Granger rapido serve Watt che da sotto realizza 2 punti 

37' Bowman per Reed che sfrutta il blocco di Bayehe e realizza 2 punti comodi

36' Willis dall'arco con il tiro aperto non riesce a sbloccarsi

Venezia è ancora attaccata al match grazie alla sua difesa. La squadra di coach De Raffaele ci crede ma adesso si fa dura perché mancano poco meno di 5 minuti al termine del match

35' Spissu da 3 non riesce a realizzare

34' Bayehe in uno contro uno con Willis realizza 2 punti 

34' Spissu per il taglio di Granger che scrive 2 punti per Venezia

33'  Brooks con un passaggio troppo morbido prova a ribaltare per Parks, Mascolo intercetta e in contropiede firma 2 punti

33' Mascolo dall'arco non realizza ma Riismaa segue e con un tiro reverse realizza 2 punti 

Tessitori non arpiona il pallone sotto canestro e regala un possesso a Brindisi

32' Bruttissima persa di Venezia che regala 2 punti a Mascolo

31' Burnell dall'arco riesce a trovare la conclusione vincente dopo aver sistemato i pedi scocca il tiro vincente

31' Tessitori subisce fallo su azione di tiro e dalla lunetta fa 2/2 portando il parziale aperto di Venezia sul 0-7.

Inizio ultimo quarto

Nel terzo quarto Brindisi prende il controllo del match e al 29' trova il +10. Venezia reagisce nell'ultimo minuto e con un parziale di 0-5 riapre il mach in vista degli ultimi 10 minuti

Fine terzo quarto

30' Granger arpiona il rimbalzo e porta palla, dalla trequarti difensiva ribalta per Brooks che va da Spissu che realizza la bomba sulla sirena

30' Freeman subisce fallo e dalla lunetta non riesce a realizzare 

30' Granger da 3 sbaglia ma Tessitori segue il rimbalzo, taglia fuori il suo marcatore, e da sotto canestro torva 2 punti fondamentali per Venezia

29' Reed subisce il fallo di Granger e dalla lunetta realizza 2/2

29' Reed per Bayehe che realizza 2 punti comodi comodi

28' Granger dentro per la penetrazione di Watt che in allungo mette il pallone direttamente sul fondo della retina

timeout Reyer

27' Mascolo sfrutta il blocco di Bayehe e spara la tripla vincente

27' Granger subisce fallo e dalla lunetta realizza 1/2

27' Reed in uno contro uno con De Nicolao trova 2 punti dal semicerchio della lunetta

26' Granger in penetrazione subisce il fallo di Mascolo e dalla lunetta fa 2/2

26' Granger sfrutta la voragine nella difesa di Brindisi e va a realizza 2 punti 

25' Reed subisce il fallo di De Nicolao e dalla lunetta fa 2/2

Dalla lunetta 2/2 per Watt

25' Watt blocca per De Nicolao che lo serve dietro la difesa, Watt conclude con un rilascio morbido e subisce il fallo di Bayehe.

Timeout Reyer

24' Burnell sfrutta la persa di Willis e in contropiede sfrutta il vantaggio fisico contro Spissu e realizza 2 punti 

23' Spissu per Willis che fa un uso magistrale del perno e serve l'uscita al pitturato di Watt che con un comodo piazzato scrive i primi 2 punti del match

22' Reed ancora da 3 punti con la tripla in faccia a Freeman 

21' Reed riceve dal perimetro e spara la tripla vincente, colpevole Freeman in ritardo difensivo

21' Willis si gioca l'uno contro uno con Mezzanotte e con un tiro step back dai 4 metri trova 2 punti

21' Reed subito in penetrazione per riportare Brindisi sul +4

Dopo un primo quarto in cui Venezia non segna mai, ma resta attaccata al match grazie ad una super difesa (17-6). Nel secondo quarto gli orogranata ripropongono una super difesa ma trovano solidità anche in attacco e all'intervallo il parziale è di (31-29) che ci consentirà di avere altri 20 minuti di partita vera.

Intervallo

20' Willis non realizza la tripla aperta, dall'altra parte Mascolo perde palla proprio allo scadere del possesso e Venezia non ha nemmeno il tempo di provare la tripla disperata per il suono della sirena che manda tutti all'intervallo. 

19' Bayehe ribalta il lato e va da Mascolo che dal perimetro trova la tripla vincente 

18' Freeman è on fire grande azione di palleggio ubriacante e poi tripla frontale del numero 5 di Venezia 

18' Spissu per Freeman che realizza la tripla nonostante la mano in faccia di Reed

18' Perkins serve e premia il taglo di Riismaa che trova l'appoggio vincente per 2 punti

Timeout Brindisi

17' Spissu duetta con Sima che gli ridà palla per la tripla dall'angolo del numero 0 di Venezia 

17' Spissu in contropiede stoppato, ma dall'altra parte Sima fa una magia togliendo l'appoggio a Perkins che commette infrazione di passi 

16' Tripla di Venezia con Parks che riporta a -6 Venezia

16' Mascolo contro Spissu con un arresto di forza trova separazione e rilascio morbido per 2 punti 

15' Freeman in penetrazione fin sopra al ferro per 2 punti 

15' Brutta persa di Freeman che lancia in contropiede Bowman che va con la schiacciata rovesciata 

14' Spissu per Freeman ch e spara la tripla vincente 

14' Perkins dall'arco spara e realizza la tripla del +10 Brindisi

13' Difesa solida di Venezia che però non riesce ad essere suportata in fase d'attacco e Brindisi resta in vantaggio

12' Spissu porta palla dall'altra parte e seve Freeman in angolo per la seconda tripla in fila di Venezia 

12' Spissu dal palleggio con la tripla frontale che porta le percentuali su 1/9 da 3 per Venezia

Dalla lunetta 2/2 per Dixson 

11' Brutta persa di Spissu che lancia Dixson in contropiede che subisce il fallo di Tessiotri che è antisportivo solo perché è ultimo uomo 

Inizio secondo quarto

Fin qui tanta sfortuna per Venezia che costruisce bene le azioni ma i tanti tiri aperti si sono quasi tutti infranti sul ferro. Brindisi sfrutta una maggiore precisione al tiro e concretizza il vantaggio

Fine primo quarto

10' Reed si gioca l'uno contro uno con Freeman e in penetrazione alza la palombella morbida per i 2 punti che chiudono il primo quarto

10' Spissu per Tessitori che trova 2 punti che muovono un po' la Reyer

10' Dixson per Reed che completa il taglio a canestro con un appoggio al vetro vincente

9' Perkins insiste ma Tessitori è bravo a contenerlo. Willis va in contropiede e Burnell clo ferma con un fallo. Sul possesso Spissu da 3 colleziona un altro ferro 

8' Tessitori prende una buona tripla ma ancora una volta è doppio ferro per la squadra lagunare

8' Burnell dal post basso trova il fondo della retina

8' Granger per il piazzato di Willis che dalla media con spazio non riesce a trovare il fondo della retina 

8' Granger commette fallo su Mascolo in tiro da 3. Mascolo va in lunetta per un 2/3

7' Perkins subisca fallo e dalla lunetta realizza 2/2 

7' Granger recupera palla e serve dietro di se Parks che in contropiede va a realizzare 2 punti  con una comoda schiacciata

6' Granger chiama il blocco a Tessitori che commette fallo 

6' Brindisi sul possesso da palla a Reed che non trova la tripla 

5' Palla persa di Venezia, Brindisi va in contropiede ma Reed non realizza la tripla. A rimbalzo c'è il fallo di Watt su Mezzanotte

4' Perkins dall'altra parte non trova il canestro e sul ribaltamento di campo arriva un fallo subito da Brooks

4' Parks per Brooks che va in angolo da Freeman che però trova solo un doppio ferro

4' Reed dal palleggio parte in penetrazione per 2 punti 

3' Mascolo ser Burnell che dall'arco non sbaglia e scrive il 5-2 in favore di Brindisi

2' Brindisi va dentro da Perkins che da sotto si allunga e realizza il pari 

2' Parks con un tiro dalla media rompe l'equlibro con 2 punti 

1' Non segna nessuno a Brindisi, entrambe le squadre costruiscono due buone azioni ciascuna ma nessuno dei tiratori riesce a finalizzare l'azione.

Inizio del match

Quintetti: 

Brindisi: Mascolo, Reed, Burnell, Mezzanotte, Perkins

Reyer: Granger, Freeman, Parks, Brooks, Watt

I roster del match

Brindisi: Burnell, Reed, Bowman, Basta, Mascolo, Bocevski, Mezzanotte, Riismaa, Bayehe, Perkins, Dixson. Coach Frank Vitucci

Reyer: Spissu, Tessitori, Parks, Freeman, Sima, Moraschini, De Nicolao, Granger, Chillo, Brooks, Willis, Watt. Coach Walter De Raffaele.

5 minuti

10 minuti all'inizio del match

Buongiorno amici di Tutto Venezia sport da Alberto Bison, e benvenuti alla diretta testuale di Happycasa Brindisi-Reyer Venezia, match valido per il nono turno di Serie A LBA. Dopo una prima parte di campionato luci ed ombre, nella sfida di oggi la Reyer dovrà confermare di aver trovato il ritmo e la confidenza di gioco che le potranno permettere di cominciare a risalire la classifica. La formazione orogranata arriva al match dopo la grande prestazione, la migliore della stagione, di Brescia in cui la leonessa è stata dominata dai lagunari. Brindisi, però non è una formazione da prendere sotto gamba perché è dotata di giocatori di talento Reed, Bowman, Perkins. Inoltre, nelle ultime stagioni la formazione allenata dal coach veneziano, Frank Vitucci ha sempre dato fastidio alla formazione ororgranata. Dunque, ci si attende un match che potrebbe regalare dello spettacolo.