Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / venezia / Primo Piano
Maleh: "Convinto avremmo trovato una soluzione per tutti e così è stato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 26 gennaio 2021 13:38Primo Piano
di Davide Marchiol
per Tuttoveneziasport.it
fonte Dal nostro inviato Giuseppe Malaguti

Maleh: "Convinto avremmo trovato una soluzione per tutti e così è stato"

Reintegrato in rosa e già impiegato nel match col Cittadella, Youssef Maleh ha parlato in conferenza stampa, partendo da un commento su come abbia vissuto le settimane lontano dal campo: “L’ho vissuta come un ragazzo di 22 anni che non poteva fare quello che ama di più, ovvero scendere in campo e aiutare i propri compagni, che magari vivevano qualche difficoltà, un po’ di sfortuna. Alla fine sono riuscito a risolvere i problemi extra campo e a tornare a fare ciò che amo di più”

Come ti sei sentito dopo la presa di posizione della società? “In un primo momento è normale che ci sono rimasto male, poi riflettendo ho capito la posizione, la società si deve tutelare e mettere in mostra chi fa parte del progetto. “Ero quasi sicuro di riuscire a trovare con procuratore e società una soluzione, non era una cosa molto difficile da trovare come soluzione, alla fine abbiamo trovato la migliore per tutti e ora sono a disposizione per tutti”

Neanche la decisione di lasciare Venezia dev’essere stata presta a cuor leggero: “La decisione è stata presa perché ci sono squadre di Serie A che sono lì alla porta, ho colto l’occasione, è normale che questa società mi ha dato tanto. È anche grazie a loro se sono riuscito ad andare in una grande squadra come la Fiorentina. Quindi sono molto dispiaciuto da un lato, ma dall’altro anche molto contento per l’opportunità”

Come ti hanno riaccolto i compagni? “Il rapporto con i compagni è sempre lo stesso di reciproca fiducia, di amicizia, però è normale che nel calcio funzioni così, quando ci sono possibilità di questo tipo bisogna coglierle subito”

C’è anche un Europeo Under 21 da raggiungere: “Sicuramente anche la possibilità di poter andare in Under 21 e partecipare all’Europeo è uno stimolo per dare sempre il 100% con il Venezia”

Sensazioni al ritorno in campo dopo un mese e mezzo? “Mi sono sempre comunque allenato in questo mese e mezzo, magari non con la palla, però fisicamente mi sentivo anche bene perché grazie anche allo staff di Zanetti sono riuscito ad allenarmi come volevo e sono riuscito a fare tutti e 90’”

Sei tornato e il Venezia è tornato a vincere: “Ho seguito la squadra in queste sei partite, sono stato con loro perché ero sicuro di riuscire a trovare una soluzione per tornare a giocare. In molte partite si poteva portare a casa il bottino pieno, ma non ci si è riusciti, ora siamo contenti di essere tornati a vincere e vogliamo dare continuità già dalla prossima partita”.

Bilancio di fine girone? “Sicuramente 28 punti non sono scontati, siamo molto orgogliosi di questo risultato, smentendo quanto dicevano alcune griglie di partenza che non ci mettevano neanche tra le prime 15. Ora vogliamo dare continuità per provare magari a puntare a qualcosa di più”

Ora venerdì c’è un altro derby: “Il derby è sempre una partita sentita, quindi noi cercheremo di dare quello che stiamo dando in queste partite, quindi intensità come ci chiede il mister. Ci aspetta comunque una partita molto difficile, loro sono saliti l’anno scorso, ma hanno comunque fatto 21 punti che non sono pochi, ci daranno filo da torcere, sarà una battaglia”

Ti ha detto qualcosa di particolare il mister quando sei tornato a disposizione: “Il mister era contento che fossi tornato, mi ha detto solo di riprendere il percorso che stavo facendo prima e nient’altro”

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000