Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / ascoli / Primo Piano
Incroci pericolosi: sabato si rischia di decidere un pezzo di stagione
lunedì 4 dicembre 2023, 08:00Primo Piano
di Redazione TuttoAscoliCalcio
per Tuttoascolicalcio.it

Incroci pericolosi: sabato si rischia di decidere un pezzo di stagione

Le ultime quattro della classifica si incrociano in un turno che può cambiare ancora la classifica.

Sabato potrebbe essere una partita decisiva per l'Ascoli. La vittoria manca ormai da più di un mese, Castori ha iniziato la sua nuova avventura sulla panchina bianconera con un pareggio ed una sconfitta. E' necessario che l'Ascoli torni a vincere per non peggiorare ulteriormente una classifica già molto precaria.

Sabato al Del Duca arriva lo Spezia. La squadra di Luca D'Angelo, che ha sostituito Massimiliano Alvini, si trova al penultimo posto con 10 punti. L'Ascoli ne ha 13 e in mezzo c'è la Ternana che ospiterà la Feralpisalò attualmente ultima con 7 punti. Le ultime quattro della classifica si sfideranno: Ascoli-Spezia e Ternana-Feralpisalò. Incroci pericolosi che potrebbe cambiare ulteriormente la classifica.

Con una sconfitta dell'Ascoli e il successo della Ternana, il Picchio si ritroverebbe non più ai playout ma in zona retrocessione diretta. Il Picchio deve però pensare solo a se stesso e non hai risultati delle altre. L'Ascoli ha il vantaggio di avere una classifica leggermente migliore e di giocare in casa questa importante sfida. E' quindi obbligatorio che i bianconeri escano dal Del Duca con tre punti in tasca, sia per il morale che per i tifosi, ma anche per una classifica che si farebbe, in caso contrario, ancora più pericolosa.

Per questo motivo patron Pulcinelli ha chiamato a raccolta i tifosi. Sono previsti prezzi popolari per la sfida di sabato e la successiva al Del Duca con il Catanzaro. Due partite interne che l'Ascoli non dovrà assolutamente fallire e determinante sarà il sostegno dei tifosi che non è mai mancato ma ora come non mai, serve per sostenere una squadra che deve tornare a vincere.