Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / ascoli / Serie B
Ascoli-Brescia 2-3, le pagelle: Chancellor sontuoso, Buchel ingenuoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 25 settembre 2021 16:14Serie B
di Paolo Lora Lamia

Ascoli-Brescia 2-3, le pagelle: Chancellor sontuoso, Buchel ingenuo

Queste le pagelle di Ascoli-Brescia, gara finita
ASCOLI-BRESCIA 2-3
Marcatori: 17’ Dionisi (A), 23’ Felicioli (A), 44’ Cistana (B), 60’ Chancellor (B), 73’ rig. Pajac (B)

ASCOLI

Leali 6 – Nel primo tempo ha poco lavoro da sbrigare e, sul gol di Cistana, non ha colpe anche per una deviazione che lo mette fuori causa. Nella ripresa manca per poco il miracolo su rigore di Pajac.

Baschirotto 6 – Non viene molto coinvolto nello sviluppo della manovra offensiva, mentre a livello difensivo fa il suo soprattutto nei primi 45 minuti.

Botteghin 5,5 – Partita a due facce, con una difficoltà nel contenere gli attacchi avversari che riguarda soprattutto la seconda frazione di gioco.

Quaranta 5,5 – Insieme al compagno di reparto Botteghin, limita al minimo le occasioni delle rondinelle nel primo tempo e soffre di più dopo l’intervallo.

Felicioli 7 – Parte con qualche sofferenza contro Leris, ma poi emerge come uno dei miglior per la sua spinta sulla sinistra e soprattutto per il gran gol del momentaneo 2-0. (Dal 65’ D’Orazio 6 – Entra in una fase delicata del match, ovvero quando il Brescia completa la sua rimonta)

Collocolo 6,5 – Sempre di aiuto alla fase offensiva, nei primi minuti si rende anche pericoloso con una conclusione respinta da Joronen. (Dal 65’ Eramo 6 – Sfiora il gol nel finale, con un colpo di testa che termina fuori di poco)

Buchel 5 – Oltre a non eccellere a livello di regia, nel secondo tempo commette il fallo che porta al rigore della vittoria bresciana. (Dall’84’ De Paoli s.v.)

Caligara 6 – Meno propositivo rispetto ad altre circostanze, dà comunque una mano nella zona nevralgica del campo. (Dal 75’ Iliev s.v.)

Fabbrini 5,5 – Tra i meno in evidenza nella prima frazione di gioco, fatica ad emergere tra le linee con le sue indubbie qualità. (Dal 65’ Maistro 6 – Qualche spunto in più sulla trequarti rispetto al compagno che rileva)

Dionisi 6,5 – Dimostra tutta la sua esperienza, approfittando nel primo tempo di un errore di Cistana e segnando l’1-0 con un gran destro sotto l’incrocio.

Bidaoui 6 – Tiene sempre in apprensione la retroguardia bresciana, come nell’azione del raddoppio quando combina in area nello stretto con Felicioli. Cala nella ripresa.

BRESCIA

Joronen 6 – Reattivo in due circostanze nei primi minuti, mentre può fare ben poco sui gol di Dionisi e Felicioli.

Mateju 5,5 – In difficoltà contro Bidaoui, si fa vedere poco anche sul piano della spinta sulla destra. (Dal 46’ Palacio 6 – Mette la sua esperienza nella ripresa, pur senza mettersi in mostra con giocate ad effetto)

Cistana 6,5 – Macchia il suo primo tempo con il grave errore nel disimpegno che porta al gol di Dionisi, ma si riscatta con la rete che dà il via alla rimonta del Brescia.

Chancellor 7 – Prestazione sontuosa da parte del centrale, quasi mai in difficoltà a livello difensivo e autore nel secondo tempo del gol del 2-2.

Pajac 6,5 – Qualcosa in più rispetto a Mateju a livello offensivo, con un paio di cross in area che potevano essere interessanti per le punte. Nella sua prova però spicca più di tutti il rigore trasformato che vale il 2-3.

Jagiello 5,5 – Parte con buon piglio, per poi calare con il passare dei minuti. (Dal 58’ Bisoli 6 – Conferisce maggiore fisicità alla mediana del Brescia nella fase decisiva della gara)

Van de Looi 5,5 – Non dà le solite geometrie alla squadra, come in altre circostanze. La sua prova non migliora nella ripresa e cioè quando la sua squadra completa la rimonta.

Bertagnoli 6 – Mostra una buona intraprendenza a livello offensivo, per poi stazionare maggiormente in mediana nella seconda frazione di gioco.

Leris 6,5 – Il migliore dei suoi nella prima parte di gara, con diverse iniziative sulla destra. (Dal 68’ Cavion 6 – Aumenta la densità della mediana bresciana con il suo ingresso)

Bajic 5,5 – Limitato al meglio nel corso del primo tempo, fatica ad incidere contro la sua ex squadra. (Dal 58’ Moreo 6 – Ha il merito più che altro di guadagnarsi il rigore che vale la vittoria)

Tramoni 5,5 – Pochi squilli nel corso dei primi 45 minuti, così come dopo l’intervallo. (Dall’81’ Mangraviti s.v.)
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000