Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Calciomercato
Riscattato ufficialmente De Ketelaere. Il belga è rinato dopo un anno a BergamoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 16 giugno 2024, 10:33Calciomercato
di Red. TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Riscattato ufficialmente De Ketelaere. Il belga è rinato dopo un anno a Bergamo

Charles De Ketelaere è a tutti gli effetti un giocatore dell'Atalanta. La conferma è arrivata con la nota ufficiale diramata ieri dalla società orobica: "Atalanta BC è lieta di comunicare che il diritto alle prestazioni sportive di Charles De Ketelaere è interamente di proprietà del Club nerazzurro. La famiglia Percassi, quella Pagliuca e tutto il Club si compiacciono della permanenza in nerazzurro di Charles, al quale augurano le migliori soddisfazioni – personali e di squadra – nel prosieguo della sua carriera sportiva a Bergamo". La cifra totale è stata confermata: 22 milioni di euro più due di bonus più il 10% della rivendita, percentuale che verrà versata nelle casse rossonere.

Ritmo differente

Il belga è riuscito a dare una svolta netta dopo una prima stagione in Italia totalmente disastrosa. Autore di 14 reti e 11 assist considerando le 50 partite disputate in tutte le competizioni, De Ketelaere è stato un tassello fondamentale nel cammino europeo che ha portato alla vittoria dei bergamaschi: colpi e giocate da fuoriclasse, gol da centravanti quando Scamacca ha avuto qualche problema fisico. Giusto il tempo di adattarsi, poi il ribaltamento totale: testa alzata, attitudine differente, calcio tornato ai livelli di quanto mostrato in Belgio.

Connessione

E ora? L'intesa col numero 90 è di quelle coppie gol in cui tutto va alla perfezione: col belga sulla destra, libero chiaramente di accentrarsi, il centravanti nerazzurro ha maggiore possibilità di attaccare la porta. Senza lasciare per strada gli assist e i passaggi chiave: tutta un'altra musica, tutto un altro modo di intendere il pallone.