Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Zingonia
Allarme rosso in attacco per l'Atalanta: la crisi offensiva che preoccupa
mercoledì 6 dicembre 2023, 04:30Zingonia
di Redazione TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Allarme rosso in attacco per l'Atalanta: la crisi offensiva che preoccupa

Dopo il ko di Scamacca, la linea avanzata nerazzurra naviga in acque turbolente

La recente sconfitta dell'Atalanta ha messo in luce una serie di problemi che vanno ben oltre una semplice giornata no. Analizziamo da vicino la crisi offensiva che sta attanagliando la squadra di Gasperini.

CRISI D'ATTACCO E DIFESA IN DIFFICOLTÀ - Nonostante le difficoltà difensive e un centrocampo che non ha brillato, il reparto offensivo dell'Atalanta si è mostrato particolarmente inadeguato nella recente partita. La risposta all'assenza di Scamacca, il centravanti di punta della squadra, ha evidenziato una mancanza di alternative efficaci e una generale eclissi degli altri attaccanti.

PROTAGONISTI SPENTI - De Ketelaere, tornato da un infortunio, non è riuscito a rilanciarsi, mostrando limiti sia tecnici che caratteriali. Anche Miranchuk ha deluso, risultando quasi invisibile per gran parte del match. Lookman, pur essendo una delle certezze della squadra, ha avuto una prestazione incolore. Solo Muriel e Pasalic, entrati nella ripresa, hanno offerto un contributo leggermente migliore.

L'ESPERIMENTO DI GASPERINI - Gasperini ha tentato di risolvere il problema dell'assenza di Scamacca con un attacco a trazione anteriore nel 3-4-2-1, una formazione poco usuale per l'allenatore. Tuttavia, questa scelta non ha portato i risultati sperati, e ora l'Atalanta si trova a dover affrontare il dilemma su come colmare il vuoto lasciato dall'infortunio di Scamacca.

ALLA RICERCA DI SOLUZIONI - Con Scamacca fuori per un periodo prolungato, la squadra deve trovare nuove soluzioni e riscoprire le proprie certezze e convinzioni, specialmente nei giocatori in difficoltà come De Ketelaere. La speranza è che il rientro di giocatori come Touré possa dare nuova energia al reparto offensivo.

Il 3-0 subito a Torino pone l'Atalanta davanti a un bivio cruciale: come ritrovare efficacia e pericolosità in attacco senza il suo centravanti di riferimento? La soluzione potrebbe risiedere nel ritrovare la condizione fisica e mentale ottimale e nel riscoprire l'intesa tra i vari elementi dell'attacco. La strada è in salita, ma le potenzialità per un'inversione di tendenza ci sono tutte.