Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / L'avversario
Da Milano - Il rientro di Giroud dopo la squalifica: l'uomo dei gol pesanti a caccia del primo sigillo contro la DeaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 8 dicembre 2023, 16:47L'avversario
di Redazione TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Da Milano - Il rientro di Giroud dopo la squalifica: l'uomo dei gol pesanti a caccia del primo sigillo contro la Dea

E' la vigilia di Atalanta-Milan e i ragazzi di Stefano Pioli si preparano verso la sfida di Bergamo con un morale decisamente diverso rispetto alle ultime settimane. E' ancora troppo presto per poter dire che i rossoneri siano definitivamente guariti dal brutto periodo dei 2 punti in 4 partite, ma le due vittorie consecutive contro Fiorentina e Frosinone hanno evidenziato nuovamente idee, buone trame di gioco e una discreta solidità difensiva. Una delle diverse buone notizie in casa Milan, dopo quelle relative a Leao e Bennacer, riguarda sicuramente Olivier Giroud: il bomber francese tornerà a guidare l'attacco rossonero dopo la squalifica rimediata lo scorso 11 novembre nella trasferta di Lecce, match nel quale il numero 9 ha siglato, al momento, l'ultimo gol ufficiale con la maglia rossonera.

I numeri di Olivier contro le big

Da sempre il bomber rossonero è chiamato l'uomo dei gol pesanti, anche se finora non ha ancora segnato contro l'Atalanta, e chissà che la partita di domani sera possa risultare l'ennesima "prima volta" Per un ragazzo di 37 anni che ha ancora fame di gol e vittorie. Olivier Giroud da quando è arrivato al Milan, era l'estate del 2021, è spesso risultato decisivo nei big match: questi i suoi importanti numeri nelle partite che contano. Contro il Napoli il rendimento è clamoroso, con 9 partite giocate e ben 6 gol segnati con l'ultima doppietta al "Maradona" Nel 2-2 del 29 ottobre. Anche nei derby il francese si trova a proprio agio, con 9 match e 3 gol all'Inter, indimenticabili i due sigilli nel match del febbraio 2022 quando il Milan di Pioli vinse in rimonta 2-1 dopo la rete di Perisic. Contro la Juventus, un solo gol segnato in 3 partite e nelle sfide contro le romane, Lazio e Roma, sono 5 in totale le reti di Giroud (3 contro la Lazio e 2 contro i giallorossi). La dea di Gianpiero Gasperini è l'unica big a cui il francese non è ancora riuscito a segnare, ma il bilancio è comunque positivo con 3 partite giocate, 2 vittorie e un pareggio.

 

Il rigore contro il Borussia Dortmund

Non è stato un momento facile per Giroud, a secco di gol dall'11 novembre e con il peso sul groppone di aver sbagliato dopo pochi minuti il calcio di rigore in Champions League contro il Dortmund, nell'ultimo incontro europeo dei rossoneri. Un giocatore della sua classe e soprattutto esperienza, è parso demoralizzato dopo il mancato penalty, ma la fiducia non può e non deve mai mancare in quello che rappresenta uno dei leader più carismatici e importanti del giovane spogliatoio rossonero. Un errore dal dischetto non cancella la stagione, finora assolutamente positiva dell'eterno numero 9 del Milan, in questo momento a caccia di gol e sorrisi. 

Lo score di Giroud lontano da San Siro e l'ultimo gol ufficiale

L'attuale rendimento di Olivier Giroud in campionato è positivo, con bomber francese attualmente a quota 7 gol in campionato, dietro a Lautaro Martinez. Curioso di buon auspicio lo score di Olivier lontano da San Siro: su 7 partite giocate in Serie A, contando anche il derby a San Siro sponda Inter, Giroud ha siglato ben 5 reti in trasferta contro Bologna, Roma, doppietta a Napoli e Lecce. E' stato proprio contro i pugliesi l'ultimo gol segnato da Giroud in campionato, era l'11 novembre e il Milan pareggiò poi quella partita facendosi rimontare per 2-2. In Champions Leaue invece, l'attaccante francese ha segnato finora solo un gol, decisivo e di rara bellezza contro il PSG, staccando di testa su Skriniar e battendo così Donnarumma. L'importanza di Giroud per questa squadra è sotto gli occhi di tutti, nonostante un Luka Jovic in grande spolvero nelle ultime uscite, Pioli e compagni hanno bisogno, ora più che mai, dei gol pesanti di Giroud, l'uomo dei big match in grado di cambiare la storia recente del Diavolo.