Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Zingonia
Atalanta e il dilemma offensivo: CdK e Scamacca, la staffetta inaspettataTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 novembre 2023, 22:00Zingonia
di Redazione TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Atalanta e il dilemma offensivo: CdK e Scamacca, la staffetta inaspettata

Gasperini gestisce le nuove stelle dell'attacco: un equilibrio tra talento e tattica

La Gazzetta dello Sport esplora la situazione attuale nel reparto offensivo dell'Atalanta, focalizzandosi su Charles De Ketelaere e Gianluca Scamacca. Le aspettative erano alte, ma il loro impatto in campo sta seguendo un percorso inaspettato sotto la guida di Gian Piero Gasperini.

LA SCELTA TATTICA DI GASPERINI - L'allenatore dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, sembra prediligere un approccio alternativo piuttosto che complementare per CDK e Scamacca. Questa strategia è stata evidente nella recente partita contro il Napoli, dove CDK ha iniziato come titolare e Scamacca è entrato solo nel finale. Gasperini sembra valutare la condizione fisica e il momento di forma come criteri principali per le sue scelte.

UN ANNO DI SFIDE E ADATTAMENTO - Entrambi i giocatori sono arrivati a Bergamo dopo stagioni complesse. Scamacca, in particolare, ha dovuto superare difficoltà legate all'adattamento a un nuovo campionato e a un infortunio al ginocchio. CDK, dal canto suo, ha avuto un impatto limitato al Milan prima di unirsi all'Atalanta. Il loro percorso di adattamento è caratterizzato da alti e bassi e da piccole ricadute fisiche.

CONCORRENZA E OPPORTUNITÀ - In termini tattici, Gasperini considera CDK più come un attaccante centrale, entrando così in diretta competizione con Scamacca. Questo aspetto crea una dinamica interessante nel reparto offensivo, dove giocatori come Koopmeiners e Lookman attualmente occupano ruoli chiave. Con il ritorno di Touré previsto a gennaio, la competizione per un posto da titolare sarà ancora più accesa.

ASPETTATIVE FUTURE - Nonostante le difficoltà iniziali, c'è l'aspettativa che entrambi i giocatori possano migliorare e diventare elementi cruciali per l'Atalanta. Gasperini dovrà trovare il giusto equilibrio tra gestione fisica e esigenze tattiche per sfruttare al meglio le capacità di CDK e Scamacca, in un contesto di gioco che richiede intensità e costanza.

La Dea si trova di fronte a un interessante dilemma tattico e gestionale. CDK e Scamacca, inizialmente visti come una potenziale coppia dinamica in attacco, stanno ora seguendo un percorso di staffetta sotto la guida di Gasperini. La loro evoluzione e il loro impatto sulla squadra saranno aspetti da monitorare nel corso della stagione.