Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / L'avversario
Milan con le 'scelte obbligate': Rennes e Atalanta con gli stessi 11?TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 21 febbraio 2024, 09:00L'avversario
di Red. TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Milan con le 'scelte obbligate': Rennes e Atalanta con gli stessi 11?

Le tante critiche piovute sul Milan e su Stefano Pioli dopo il turnover con conseguente pesante sconfitta di Monza potrebbero creare un effetto comune alle prossime due partite dei rossoneri: sia contro il Rennes (giovedì 22 febbraio in Francia per l'Europa League) che contro l'Atalanta (domenica 25 febbraio in campionato a San Siro), infatti, potrebbero scendere in campo gli stessi 22 calciatori o giù di lì.

Perché scelte obbligate
È logico, d'altronde, prevedere che Pioli possa rispondere alle polemiche rischierando subito la formazione titolare più volte vista nelle ultime settimane, anche se - ed è fondamentale sottolinerarlo - che il motivo di questo 'obbligo' non saranno certo le tante voci accusatorie, ma una legittima e consapevole scelta: se a Monza sono state schierate alcune riserve, è perchè tra Rennes e Atalanta sarebbero tornati in campo tutti i titolari, prediligendo allo scontro con la squadra di Palladino il cammino in Europa League e il confronto diretto con Gasperini.

La probabile formazione
Dopo i cambi di Monza, al Roahzon Park Pioli dovrebbe schierare la seguente formazione: Maignan in porta, Florenzi a destra e Theo Hernandez a sinistra con Kjaer e Gabbia centrali di difesa, in mediana la coppia già vista all'andata Musah-Reijnders (la convocazione di Bennacer è in forse) e in attacco il poker Pulisic, Loftus-Cheek e Leao con Giroud. In panchina Chukwuez e Okafor assieme a Jovic, squalificato ieri per due giornate in Serie A, ma pienamente arruolabile in Europa.