Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / atalanta / Serie A
Verona, Juric: "I ragazzi sono stati splendidi, non pensiamo all'Europa"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
sabato 28 novembre 2020 23:27Serie A
di Paolo Lora Lamia

Verona, Juric: "I ragazzi sono stati splendidi, non pensiamo all'Europa"

Le dichiarazioni di Juric dopo Atalanta-Verona 0-2.
Il tecnico del Verona Ivan Juric ha commentato ai microfoni di Dazn la vittoria sul campo dell’Atalanta: “E’ stata una partita dura, in cui abbiamo retto nel momento di difficoltà ad inizio secondo tempo. Dopo il gol abbiamo fatto bene sia in fase offensiva che nella gestione della palla. Abbiamo fatto una buona gara, con sofferenza e anche con un po’ di fortuna come è giusto che sia. Avevamo un’emergenza allucinante, ma i ragazzi sono stati splendidi perché tutti si sono messi a disposizione anche in ruoli non loro e hanno dato tanto stasera”.

Gasperini ha detto che, se proprio deve perdere, è contento che sia lei a batterlo.
“Non gli credo (ride ndr). Per me Gasp è tutto a livello calcistico, così come sul piano umano. Mi ha dato tanto: talvolta sembra duro, ma ha valori veri. Poi giochi la partita e vuoi vincerla: oggi è andata bene a noi, mentre l’anno scorso abbiamo perso all’ultimo minuto. Va bene che anche noi prendiamo tre punti”.

Un parere sul Lovato e un commento sul cambio di Danzi.
“Matteo ha grandi caratteristiche e può diventare un grandissimo difensore. Ha bisogno di calma, lavoro e serenità e deve imparare ancora tante cose. Le potenzialità le ha tutte, le sta dimostrando e penso che abbia ampi margini di miglioramento. In Coppa Italia Danzi ha fatto bene contro Joao Pedro e pensavo che potesse reggere contro Gomez. Era difficile per lui e ho optato per un altro cambio”.

Quanto è importante avere un attaccante centrale?
“Dipende dai giocatori che hai nella rosa. Contro il Sassuolo, a mio avviso la nostra miglior partita stagionale, abbiamo giocato con due attaccanti puri e abbiamo fatto benissimo. In base ai giocatori che ho, cambio schieramento. Lo scorso anno abbiamo raggiunto un ottimo livello di gioco nella seconda parte di stagione, sul piano del possesso palla e dei movimenti. Mi andava bene quindi giocare senza attaccante, perché arrivavo in un altro modo in avanti. Adesso abbiamo bisogno di attaccanti: Di Carmine oggi ha fatto il suo, così come Favilli”.

Oggi hai alzato il baricentro dopo il gol: una mentalità giusta e migliorata grazie ai cambi.
“Dipende dai momenti. Talvolta quando vuoi portare il risultato a casa ti metti dietro e subisci, ma poi abbiamo deciso di non snaturarci e, a prescindere dal risultato, di continuare a giocare e a cercare il gol. In questo momento abbiamo deciso di fare così, poi in futuro non lo so”.

Se citiamo l’Europa League si arrabbia?
“Noi siamo l’unica squadra in Italia che ha venduto tutti i giocatori possibili. Quando abbiamo preso i sostituti, lo abbiamo fatto con grandissima difficoltà. In questo momento sta andando tutto bene e i ragazzi mi stanno sorprendendo, ma l’Europa non è una realtà. Se avessimo tenuto tutti aggiungendo un paio di elementi come il sassuolo o il Bologna, ci poteva stare. In questo momento no, poi quello che porterà il campionato non lo sappiamo”.

Un messaggio per Danzi, sostituito all’intervallo.
“Noi dentro lo spogliatoio abbiamo un grandissimo rapporto. Non c’è puzza sotto il naso, nessuno si offende: con chiarezza l’ho abbracciato e gli ho detto che per me stava facendo fatica. Lui sa cosa penso di lui, poi durante la partita uno fa delle scelte per il bene della squadra”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000