Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Serie A
Problema arbitrale per il Milan? Pioli: "Non credo nel modo più assoluto ci sia malafede"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 febbraio 2024, 14:17Serie A
di Raimondo De Magistris

Problema arbitrale per il Milan? Pioli: "Non credo nel modo più assoluto ci sia malafede"

Il Milan è una squadra che ha subito tanti cartellini, ma i giocatori fanno pochi falli a livello statistico... C'è un problema arbitrale per il Milan? E' una delle domande poste in conferenza stampa a Stefano Pioli, allenatore del Milan che alla vigilia della sfida dello stadio Olimpico di Roma contro la Lazio - gara valida per la 27esima giornata di Serie A - ha risposto così: "No. Gli arbitri stanno facendo o provano a fare il meglio possibile. Non credo nel modo più assoluto ci sia malafede, poi si può essere più o meno fortunati con questi episodi ma siamo in quel campo lì".

Spalletti alla Gazzetta dello Sport ha detto che gli piace molto guardare il Milan...
"Sono sempre stato d'accordo con Lucianone, ora lo sono in modo ancora più convinto. Solamente chi fa l'allenatore - senza togliere nulla alle vostre capacità - sa cosa significa fare questo mestiere. Non ci siamo sentiti dopo questa intervista, l'ho sentito un paio di settimane fa. Io lui l'ho sempre stimato, è un collega che meritatamente ora allena la Nazionale e gli faccio un grande in bocca al lupo per le prossime esperienze importanti".


CLICCA QUI per la conferenza stampa integrale di Stefano Pioli.