Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Serie A
Abeijon confessa: "Tornare al Cagliari da allenatore è un sogno che ho. Mi piacerebbe tanto"TUTTO mercato WEB
© foto di Luca Di Leonardo
venerdì 24 maggio 2024, 23:00Serie A
di Alessio Del Lungo

Abeijon confessa: "Tornare al Cagliari da allenatore è un sogno che ho. Mi piacerebbe tanto"

Nelson Abeijon, ex centrocampista di Cagliari e Atalanta, oggi è il vice allenatore del Nacional, in Uruguay. Nell'intervista che ha rilasciato a Sportitalia, non si è nascosto e ha spiegato quale fosse il suo desiderio: "Tornare in Sardegna da tecnico? È un sogno che ho quello di tornare a Cagliari come allenatore. Mi piacerebbe tanto, perché è la mia seconda casa, la sento così. Spero che un giorno si possa compiere".

È felice della salvezza raggiunta da Ranieri?
"Sì, molto. D’altronde ogni volta che ricevo una notizia buona sul Cagliari, sono più felice, che sia una promozione, un risultato importante o altro. Perché sono tifoso dei rossoblu e sono contento per Ranieri, che ha chiuso con questa salvezza".

Nandez è stato tra i protagonisti.
"Sono contento anche per lui, perché sono anche un suo tifoso ed ha dimostrato di essere in tutti questi anni un giocatore molto importante ed un punto di riferimento per il club".


Anche l'Atalanta non ha fatto un'impresa da poco.
"Sì, ho giocato lì e stretto buone amicizie, trovandomi bene. Sono felice per i bergamaschi, per come la loro squadra sta giocando e per questo incredibile traguardo raggiunto".

L’Uruguay è favorito nel suo girone in Copa America con Panama, Stati Uniti e Bolivia?
"Per quello che sta dimostrando oggi, l’Uruguay è una squadra molto importante. Le ultime partite di qualificazioni hanno visto la Celeste battere il Brasile, l’Argentina in trasferta, dimostrando un grande gioco. Sicuramente sono i favoriti del girone, forse anche per vincere la Copa America".