HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » atalanta » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

Rafinha l'undicesimo eletto. Ecco chi ha vinto Champions e Libertadores

24.11.2019 09:00 di Michele Pavese    articolo letto 24420 volte
Rafinha l'undicesimo eletto. Ecco chi ha vinto Champions e Libertadores
© foto di Federico De Luca
Vincere la Copa Libertadores, una delle competizioni più importanti del mondo, non è un'impresa semplice. Diventare campioni del Sudamerica e conquistare anche la Champions League è un privilegio riservato a pochi eletti nella storia del calcio. Rafinha - l'ex terzino del Genoa salito sul tetto d'Europa nel 2013 vestendo la maglia del Bayern Monaco -, con il successo di ieri del suo Flamengo contro il River Plate si aggiunge a un elenco ristretto, formato ora da soli undici calciatori (uno solo dei quali non ha mai giocato in Italia, almeno fino a questo momento). Scopriamo chi sono:

Marcos Cafù - L'ex terzino di Roma e Milan ha vinto la Copa Libertadores nel 1992 e nel 1993 con il San Paolo e la Champions nel 2007 con la maglia del Milan.

Juan Pablo Sorin - Il suo è un record unico: nel 1996 vince la Champions con la Juventus (seppur da comprimario) e la Libertadores con il River.

Nelson Dida - L'ex portiere del Milan, campione d'Europa nel 2003 e nel 2007, aveva conquistato la Libertadores nel 1997 con il Cruzeiro.

Roque Juniior - Un altro a vincere la Coppa dalle grandi orecchie in rossonero (2003). Prima, nel 1999, aveva trionfato in Sudamerica con il Palmeiras.

Santiago Solari - Nel 1996 si impone con il River, poi vince da protagonista con il Real Madrid nel 2002.

Walter Samuel - The Wall, in Italia con Inter e Roma, vince la Champions nel 2010 con i nerazzurri, a dieci anni di distanza dalla Libertadores con il Boca.

Carlos Tevez - A proposito di Boca, l'Apache è protagonista nella finale del 2003. Poi trascina il Manchester United nel 2008, con Cristiano Ronaldo.

Danilo - Il terzino della Juventus, come Dida, ha in bacheca due Champions (2016 e 2017, vinte col Real Madrid di Zidane) e una Libertadores (Santos, 2011).

Neymar - Nel Santos campione nel 2011 sbocciava anche il talento dell'attuale attaccante del PSG, capace poi di vincere in Europa, nel 2015, con la maglia del Barcellona.

Ronaldinho - È l'unico ad essere stato prima profeta all'estero e poi in patria. Dominatore nella Champions 2006, vince la Libertadores nel 2013 con l'Atletico Mineiro.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Atalanta

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510