Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Serie A
Il Boga ritrovato, i capolavori Lookman e Hojlund. Così 8 gol dell'Atalanta partono da lontanoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 15 gennaio 2023, 22:05Serie A
di Marco Conterio

Il Boga ritrovato, i capolavori Lookman e Hojlund. Così 8 gol dell'Atalanta partono da lontano

Otto volte Atalanta. Che non arrivano per caso, come la straordinaria vittoria di oggi contro la Salernitana. Otto volte, otto gol, che non sono solo l'ovvio e chiaro frutto del lavoro sul campo ma anche della programmazione e delle scelte di Luca Percassi e di Tony D'Amico. Una rosa che è sempre in divenire, in pieno cambiamento, ma quello di oggi può essere il manifesto e l'inizio definitivo del nuovo ciclo. L'Atalanta dei giovani, dei colpi di mercato che difficilmente sono ciambelle senza buco. Il ricambio generazionale deve ancora essere ultimato, Duvan Zapata e Luis Muriel ne sono testimoni, ma al netto di sogni che erano chimere la Dea è sempre lì. Meno quattro dal secondo posto, a un passo dalla zona Champions.

L'addio di Malinovskyi e il Boga ritrovato
Ruslan Malinovskyi non è stato forse quel che tutti, casse, gestori, amministratori e allenatori s'aspettavano ma una storia iniziata con dei capolavori balistici s'è conclusa con qualche veleno di troppo da Marsiglia e meno euro di quelli che inizialmente, un anno fa, avrebbe potuto incassare la Dea per lui. Però c'è sempre l'altra faccia della medaglia e farlo partire ha dato forse la spinta decisiva al Jeremie Boga ritrovato. Club e staff lo hanno preso sotto la propria ala, lo hanno rigenerato psicologicamente e da lì c'è stata l'inversione a U. Sul campo e pure sul mercato, tanto che l'Atalanta ha deciso di non cederlo.


Intuizioni, coraggio, idee: Lookman e Hojlund
9 milioni per Ademola Lookman sono il manifesto di chi guarda lontano quando acquista un giocatore, non certo solo l'attaccante dopo ogni rete. Percassi, Congerton e D'Amico hanno messo i milioni e la firma, in questo ordine, sull'arrivo di un giocatore che Gasperini ha gestito e poi lanciato come Rasmus Hojlund. Coraggio e intuizioni: in questo campionato ha fatto 4 gol e l'ultimo a farlo prima di compiere vent'anni nella massima serie è stato Franck Kessie. La forza delle idee e la capacità di vedere oltre il presente. Otto volte Atalanta. Non arrivano mai per caso.