Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / avellino / Copertina
Braglia: "Non voglio vedere gente appagata, altrimenti va fuori. Il Catanzaro sta bene. Sarà una grande partita"
lunedì 01 marzo 2021 11:13Copertina
di Marco Costanza
per Tuttoavellino.it

Braglia: "Non voglio vedere gente appagata, altrimenti va fuori. Il Catanzaro sta bene. Sarà una grande...

L'Avellino, dopo la sosta del week end, dovuta alla gara con il Trapani non più in calendario, si rituffa in campionato con l'imminente sfida di mercoledì al Ceravolo con il Catanzaro. 
Una partita non facile, uno scontro diretto importante, che certamente dirà molto sulla corsa per il secondo posto. 
A commentare la partita, il tecnico dei lupi Piero Braglia. Queste le sue parole: "I ragazzi stanno bene, seguono gli allenamenti come sempre, siamo tranquilli, stiamo facendo gli allenamenti giusti. Ci stiamo preparando in maniera adeguata per il Catanzaro. Non sarà facile, ma ci proveremo. Noi al di là di tutto, dobbiamo portare rispetto anche agli altri. A noi sembra che sia diventato tutto facile. Dobbiamo guardare in casa nostra, affronteremo il Catanzaro che ha battuto la Ternana che non aveva mai perso e quindi sappiamo che ci aspetta una battaglia. In casa di altri non guardo, come ho detto, a 5 giornate dalla fine vedremo dove saremo, se guardare avanti o indietro". 
Sulle parole di Lucarelli: "Lucarelli ha detto che l'Avellino troverà un Catanzaro stanco? Ognuno tira l'acqua al suo mulino. Cristiano ha provato a caricare il Catanzaro per la gara contro di noi. Il Catanzaro ci aspetterà, troveremo una squadra forte, con grandi qualità e che ci vuole battere per aprire il discorso secondo posto. Avremo tante gare importanti ma non cambia niente. Interpretiamo gara dopo gara, una alla volta, ora c'è il Catanzaro, poi la Paganese e il Monopoli. Guardiamo a gara per gara proveremo a fare il meglio in ognuna di queste. Siamo ad un buon livello e ho detto ai ragazzi che possiamo ancora migliorare. Io vedo che i ragazzi stanno cercando di lavorare per migliorarsi e per superare i propri limiti e mi fa molto piacere. Vedremo mercoledì a che punto siamo, perchè in ogni partita c'è una difficoltà". 
Il campionato: "La Ternana l'ha già vinto, lo può solo perdere da sola, come ho fatto io ad Alessandria qualche anno fa. La pausa? Non so dire se abbia fatto male o bene, vedremo mercoledì. Così su due piedi, posso dire che i ragazzi stanno bene. Infortunati? Non ce ne sono, se ce ne saranno ve li comunicherà la società". 
Turnover: "Io vado avanti per la mia strada, gli attaccanti li farò girare come sempre, poi dipende dalle caratteristiche degli avversari. Qui nessuno regala nulla, voglio i ragazzi sempre al top. Poi se qualcuno pensa di aver già fatto il massimo e non vedo impegno, lo metto fuori". 
Sul Catanzaro: "Carlini sta facendo la differenza, e anche parecchio. Ho visto varie partite loro, sta bene ed è il giocatore che gli fa fare anche il salto di qualità. Poi si è messo a fare gol di testa, che è piccolino come me, quindi stiamo apposto. C'è poco da dire, lui è il migliore in questo momento del Catanzaro". 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000