Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / avellino / Ex biancoverdi
Sforzini: "Marconi è un attaccante importante. Della sua presenza possono beneficiarne anche i compagni, come Trotta a Potenza"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Ferri
venerdì 3 febbraio 2023, 20:00Ex biancoverdi
di Marco Costanza
per Tuttoavellino.it

Sforzini: "Marconi è un attaccante importante. Della sua presenza possono beneficiarne anche i compagni,...

Ferdinando Sforzini, ex attaccante dell'Avellino, ha parlato a Calcio d'inizio, format di Sportchannel 214, dove ha analizzato il momento in casa biancoverde, l'esordio di Marconi con doppietta e dove potranno arrivare i lupi. 
Queste le sue parole: "La presenza di Marconi può essere fondamentale in vista del miglior piazzamento per i playoff. Sono d'accordo anche sul fatto che con la sua esperienza ne possano beneficiare anche altri elementi, e anche lo stesso Trotta, che ha fatto una grandissima partita a Potenza, due assist, ha sfiorato il gol, è sembrato rigenerato e bene così".
Su Maisto: "Può dare una mano certamente, perché se un giocatore così giovane può far restare fuori elementi di esperienza, può certamente dare una mano. Giusto puntare sui giovani, dove ti possono dare brillantezza, spensieratezza. Un giusto mix è importante, perché ci sono partite dove va bene e serve il giocatore esperto, e quelle in cui la freschezza di un giovane. Rastelli può attingere ad una rosa importante".
Sulla gara con il Crotone: "Può essere una gara importante, perché battere eventualmente la seconda in classifica ti farebbe acquisire consapevolezza e autostima. Quindi sarebbe una gara determinante".
Febbraio importante: "L'Avellino deve pensare a partita dopo partita, per arrivare nel miglior piazzamento possibile ai playoff, per poi giocarsela e affrontare tutte, dove questo Avellino può far bene". 
Sul girone: "E' molto equilibrato, tolta il Catanzaro e il Crotone. Si può perdere e vincere contro tutte, quindi, bisogna arrivare al 100% ai playoff e pensare di arrivare nel miglior modo possibile". 
Obiettivo quarto posto: "Guardando i numeri, penso che sia alla portata. E' normale, ci sono tante squadre davanti, ma l'Avellino può farcela. E' un percorso che durerà anche l'anno prossimo, a prescindere da come vada quest'anno. Io credo che sia stato fatto un mercato anche in vista dell'anno prossimo, con un allenatore e una rosa che lavorano insieme già da 6-7 mesi e sarebbe un buon vantaggio". 
Su Marconi: "E' un calciatore che ha tanta esperienza, che fa gol. E' un giocatore che ha fatto anche la Serie B, è un acquisto molto importante, si è presentato con una doppietta. Mi assomiglia? Siamo un po' diversi, io avevo più stazza fisica".