Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bari / Esclusive
TuttoBari - Panchina, due in ballottaggio. Lontani Liverani e Marino. Centrocampo, idea CalòTUTTOmercatoWEB.com
Giacomo Calò
© foto di Antonio Ros/Pordenone Calcio
giovedì 10 giugno 2021 19:00Esclusive
di Giovanni Gaudenzi
per Tuttobari.com

TuttoBari - Panchina, due in ballottaggio. Lontani Liverani e Marino. Centrocampo, idea Calò

Con Ciro Polito che ha appena firmato un contratto biennale con i galletti, ha finalmente trovato un padrone la poltrona di direttore sportivo del Bari. E può così iniziare la programmazione dell’annata calcistica che, nei programmi della società biancorossa, dovrà segnare il ritorno del club in cadetteria.

Primo problema da risolvere, per il dirigente napoletano, sarà quello dell’allenatore. In merito, il casting è ancora in corso, con l’attuale tecnico Auteri ormai avviato verso la firma con il Pescara. Probabilmente da escludere, tra i nomi al centro delle cronache negli ultimi giorni, quello di Stefano Vecchi, ex Inter, che è attualmente nel mirino del Chievo ed, in subordine, della Feralpisalò.

Proprio il mister che, con i lombardi, ha eliminato il Bari dai playoff, Massimo Pavanel, è ora libero da vincoli contrattuali, e potrà valutare con calma le offerte che perverranno. Difficili le piste che portano a profili importanti come Liverani e Marino, molto onerose, in termini economici, per la categoria. Se Giuseppe Scienza rescinderà con il Monopoli, potrebbe essere lui, alla fine, il prescelto. Per quanto concerne la rosa, la valutazione dei singoli calciatori verrà fatta una volta scelto il nome del coach che dovrà guidarli sul campo.

La volontà, di base, è quella di alleggerire il monte ingaggi. Ecco perché potrebbero salutare la Puglia, in primis, Antenucci e Di Cesare. Restano da valutare anche le posizioni di Sabbione e Lollo, che hanno reso molto meno delle aspettative, nella scorsa stagione. Altro nodo da sciogliere è quello relativo a Candellone, che, stando agli accordi in essere, dovrebbe restare nel capoluogo pugliese un altro anno, in prestito dal Napoli. Ma, vista la poca propensione al gol dimostrata nella sua permanenza in riva all’Adriatico, si può ipotizzare che cambi aria.

Tra coloro che, invece, potrebbero restare in biancorosso, oltre a Simeri e D’Orazio, rientranti dal prestito all’Ascoli, ci sono Frattali, Celiento, Maita e Marras, e non intende andar via nemmeno Bianco, salvo offerte irrinunciabili. Resterà, con ogni probabilità, Citro, al rientro dall’infortunio che lo ha tenuto fuori da febbraio scorso.

In tema di rinforzi, oltre ai due difensori Pucino e Brosco, il cui possibile ingaggio verrà valutato dopo il termine del loro contratto proprio con l'Ascoli, ormai prossimo alla scadenza, un’idea per la mediana potrebbe essere Giacomo Calò (in foto), vecchio pallino di Polito ai tempi della Juve Stabia, di ritorno al Genoa dopo il recente prestito al Pordenone.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000