Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bari / In Primo Piano
Polito a 360° tra retroscena e mercato di primo livello. Così ha costruito il Bari...
venerdì 03 settembre 2021 20:00In Primo Piano
di Gianmaria De Candia
per Tuttobari.com

Polito a 360° tra retroscena e mercato di primo livello. Così ha costruito il Bari...

La conferenza stampa del direttore sportivo Ciro Polito non ha sicuramente deluso le aspettative. Rispetto ai suoi predecessori, non è mancata la chiarezza e la schiettezza su tutti gli scenari analizzati, fornendo risposte esaustive e colmando i possibili dubbi dei tifosi. Il Bari costruito non rispecchia esattamente le sue intenzioni iniziali, che vedevano un maggior numero di giovani, ma la rosa è di primissimo livello, oggettivamente più avanti sia in termini di qualità che di alternative alle rivali del Girone C.

L'unico vero rammarico è la mancata sistemazione di tutti gli esuberi, Bolzoni, De Risio e Semenzato, che per loro scelta hanno deciso di rimanere da fuori lista. L'altro era relativo al giovanissimo terzino scuola Cagliari, Pinna, colmato però brillantemente dal tesseramento di Pucino, uomo di fiducia del ds e di categoria superiore (oltre 270 apparizioni in B) e che ha aspettato l'ok del direttore per tutta l'estate. Discorso simile per Di Gennaro, che a differenza delle aspettative, dovrebbe metterci meno tempo del previsto ad essere al passo con i compagni nonostante non si sia allenato in gruppo per oltre 3 mesi. In questi casi le volontà hanno fatto la differenza e Polito ha premiato i giocatori con queste prerogative.

I buoni risultati ottenuti in passato dal direttore e gli ottimi rapporti con i suoi ex tesserati, hanno giocato un ruolo fondamentale. Nell'ultimo giorno tutti i nuovi acquisti conoscevano Polito, risultando così decisivo nelle scelte finali. Un aspetto che ha permesso al Bari di passare da una rosa buona ma ridotta al lumicino ad una gruppo di vertice. Un mercato ricco di retroscena e aneddoti come quello relativo alla cessione di Sabbione, già stabilita da tempo ma nascosta per la necessita di averlo al meglio contro il Potenza, alle chiamate con i vari Botta, Di Gennaro, Mallamo e Paponi.

Una cosa ora è certa: scuse non ce ne sono. Ci vorrà sicuramente qualche tempo per amalgamare il tutto ma ora la palla passa a mister Mignani, chiamato a dare continuità a quanto fatto sul mercato. La squadra a disposizione è stata costruita per fare un campionato di vertice e, dunque di conseguenza, raggiungere la B.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000