Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bari / News
Bari e Catanzaro, centrocampi a confronto: occhi su Verna e WelbeckTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 27 ottobre 2021 07:00News
di Raffaele Digirolamo
per Tuttobari.com

Bari e Catanzaro, centrocampi a confronto: occhi su Verna e Welbeck

Prosegue il nostro confronto fra le rose del Bari e del Catanzaro, a pochi giorni da uno scontro diretto che potrà dire molto sulle ambizioni di entrambe. Presi in considerazione, in questo caso, saranno i centrocampisti centrali fulcro della fase di costruzione delle due compagini.

È l'ex Catania Nana Welbeck l'anima della mediana di un Catanzaro che sebbene cerchi spesso di allargare il gioco sulle fasce, ha nei suoi centrocampisti centrali elementi imprescindibili per la costruzione della manovra. Accanto al ghanese ha dato un ottimo contributo anche Luca Verna, messosi in mostra anche per le reti segnate: ben due volte, infatti, il calciatore è finito sul tabellino dei marcatori. Leggermente indietro nelle gerarchie (ma pronti a dire la loro) Andrea Risolo ed Antonio Cinelli, ancora a secco di gol.

Se il Catanzaro gioca con la mediana a due affiancata dal lavoro degli esterni, il Bari risponde con il suo classico schieramento a tre. E Mignani ha tutte le carte in regola per rispondere ai calciatori importanti presenti nella rosa avversaria: anzitutto con l'anima della squadra, quel Mattia Maita abile a spiccare per le sue qualità e per la sua duttilità, dato che è stato impiegato con ottimi risultati sia da mediano che da regista. Si tratta di un grande ex della sfida, dato che il numero quattro biancorosso, bravo sia in rottura che in fase d'impostazione, ha indossato addirittura la fascia di capitano dei calabresi.

Da valutare sarà la condizione di Manuel Scavone, altro giocatore che ha spiccato in questa prima fase di stagione, alle prese con il recupero da un infortunio: se pienamente a disposizione, sarà sicuramente un'arma in più. Altrimenti Mignani potrà fare affidamento ancora su Alessandro Mallamo, a caccia di continuità per scalare definitivamente le gerarchie.

Impossibile non considerare poi la voglia di riscatto di Andrea D'Errico, che dopo un dirompente inizio viene da un paio di partite sottotono: la sua grinta e la sua velocità sarà fondamentale per superare una retroguardia attenta come quella del Catanzaro. Rientrato in gruppo dopo un lungo infortunio Davide Di Gennaro, che come Raffaele Bianco Lorenzo Lollo potrà rappresentare una risorsa a gara in corso. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000