Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bari / In Primo Piano
Pallone d'oro e... polemiche. A Bari nessun dubbio: il 2021 l'anno di Maita
martedì 30 novembre 2021, 20:00In Primo Piano
di Gabriele Ragnini
per Tuttobari.com

Pallone d'oro e... polemiche. A Bari nessun dubbio: il 2021 l'anno di Maita

Sono tante le perplessità che l’assegnazione del Pallone d’Oro 2021 sta portando nell’ambiente calcistico in queste ore. Ma cosa succederebbe se lo stesso premio venisse consegnato a Bari in formato biancorosso? Probabilmente, tra i galletti la scelta sarebbe meno difficile e genererebbe meno polemiche di quella fatta tra i votanti per France Football. Pochi dubbi: in quest’anno solare il miglior giocatore del Bari è stato – e probabilmente continua ad essere – Mattia Maita.

Raccontare il 2021 dei galletti significa inquadrare un’annata a due facce. Prima la tempesta arrivata nella seconda parte della scorsa stagione, poi il sole portato in estate, che adesso continua a illuminare i biancorossi in cima alla classifica del girone C. In entrambe le fasi, però, tra i giocatori decisivi, forse più di tutti, c’è sempre stato Maita, pilastro della squadra sia sul piano tecnico che tattico.

In questi mesi il numero quattro biancorosso si è caricato progressivamente di tante responsabilità, che lo hanno aiutato a crescere fino a renderlo un trascinatore. Anche adesso, in mezzo a tanti giocatori di grande caratura, la sua presenza è imprescindibile in campo e quando non c’è la squadra va spesso in difficoltà.

29 apparizioni, 2 gol e 4 assist. Con Maita i numeri lasciano il tempo che trovano, ciò che conta davvero è l’equilibrio che riesce a portare nel Bari, rendendosi indispensabile in entrambe le fasi di gioco. Nell’ultimo periodo, poi, è riuscito a interpretare anche il ruolo di regista, posizione che non gli appartiene per indole naturale, ma in cui si è adattato al meglio, garantendo al Bari un’ottima copertura.

Insomma, non avrà vinto la Copa America o l’Europeo, ma in questo 2021 Maita ha rappresentato e continua a rappresentare l’uomo-squadra del Bari. Un grande faro per i galletti, da continuare a preservare, far crescere e portare con sé verso i traguardi che i tifosi baresi si auspicano di raggiungere.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000