Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Bari, lo strano record: negli ultimi 10 anni, mai così tardi il primo acquisto a gennaio
giovedì 27 gennaio 2022, 15:00In Primo Piano
di Giovanni Gaudenzi
per Tuttobari.com

Bari, lo strano record: negli ultimi 10 anni, mai così tardi il primo acquisto a gennaio

Il primo acquisto del mercato invernale del Bari si fa attendere, e Polito, alla prima finestra di contrattazioni di gennaio in biancorosso, colleziona già un piccolo record. Nell’ultimo decennio, infatti, mai i galletti si erano spinti fino al 27 gennaio senza mettere a segno nemmeno un’operazione in entrata. Segno evidente di una rosa già completa così e iper-competitiva. Un dato dunque semplicemente curioso.

Nel 2012, a metà mese, il club allora dei Matarrese centrò il primo innesto, con l’arrivo del centrocampista Marco Romizi dalla Fiorentina. Il mediano sarebbe poi diventato una colonna portante della squadra negli anni seguenti. L’anno seguente, il 10 gennaio i galletti accolsero, dalla Roma, l’attaccante ivoriano Tallo, rimasto nella memoria dei tifosi per la rete siglata in Bari-Lanciano 4-3, una memorabile rimonta biancorossa.

Nel 2014, a rinforzare il gruppo di quella che poi sarebbe passata agli annali come la meravigliosa stagione fallimentare, arrivò Gennaro Delvecchio, annunciato dal diesse Angelozzi addirittura a fine dicembre. Nella stagione successiva, i primi acquisti dei galletti, il 13 gennaio, furono addirittura 2, con gli arrivi contemporanei di Schiattarella ed Ebagua dallo Spezia.  

Nel 2016, toccò a Minala, giunto in Puglia già l’11 gennaio. Meglio ancora, a livello di tempistiche, si fece l’anno successivo, quando Archimede Morleo sbarcò in riva all’Adriatico tre giorni dopo Capodanno. Appena peggio, nel 2018, quando lo sloveno Jure Balkovec atterrò in terra pugliese il 7 gennaio.

Con l’arrivo dei De Laurentiis, invece, si dovette attendere il 10 del mese, nell’anno in D, per vedere arrivare a Bari il terzino Quagliata. In quel frangente, in realtà, erano già arrivati in biancorosso, tra novembre e dicembre, il difensore Edoardo Bianchi e la punta Iadaresta.

Si aspettò di più, fino al 18 gennaio, nel 2020, per veder arrivare Mattia Maita, oggi cardine del progetto tattico di Mignani. L’anno scorso fu il turno di Rolando, giunto nel capoluogo pugliese solo il 21 del mese, ma comunque prima del colpo inaugurale di quest'anno, non ancora ufficializzato.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000