Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Catanzaro-Bari, i 'temi' del match. Sibilli e Iemmello: sfida tra bomber. Si rivede Nasti dal primo?
martedì 27 febbraio 2024, 18:00In Primo Piano
di Mario Amoruso
per Tuttobari.com

Catanzaro-Bari, i 'temi' del match. Sibilli e Iemmello: sfida tra bomber. Si rivede Nasti dal primo?

I galletti, in occasione della ventisettesima giornata di cadetteria, affronteranno in trasferta il Catanzaro di Vincenzo Vivarini, vecchia conoscenza degli ospiti.

I ragazzi di Iachini, che sotto la guida dell’ex Parma avevano raccolto sei punti nelle prime due gare interne disputate dopo l’esonero di Marino, si affacciano al match in Calabria dopo la sconfitta al primo test lontano dalle proprie mura di casa. Orfani di Kallon e di Maita, i biancorossi dovranno correre ai ripari, tornando a schierare Menez – che completerebbe un tridente che potrebbe riproporre Nasti dal primo minuto – e dando a Lulic la prima chance nella formazione titolare.

Ancora imbattuti sull’erba del Ceravolo, in questo 2024, i ragazzi del tecnico che con i pugliesi ha sfiorato la promozione in seconda lega nel 2020. Sono otto i punti messi a referto dai giallorossi nelle ultime quattro gare casalinghe, grazie ai quali, dall’alto della loro sesta posizione in classifica, distano ben nove lunghezze dagli uomini di De Laurentiis.

A sfidare Sibilli – autore delle reti che hanno chiuso le pratiche con il Lecco e sbloccato il match contro la Feralpisalò – ci sarà Iemmello, autore della doppietta valida per la vittoria esterna nell’ultimo incontro con il Cittadella, grazie alla quale ha raggiunto il venti biancorosso all’ottava posizione della classifica marcatori a quota nove. Da due dei migliori attaccanti di categoria, in una sfida in cui il Bari dovrà ritrovare la quadra dopo la caduta sul campo del Druso, ci si aspetta uno scontro tutt’altro che noioso.