Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / In Primo Piano
Bari, Longo il prescelto per la panchina. I suoi precedenti da allenatore contro i biancorossiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 15 giugno 2024, 18:00In Primo Piano
di Antonio Testini
per Tuttobari.com

Bari, Longo il prescelto per la panchina. I suoi precedenti da allenatore contro i biancorossi

Sembrano esserci pochi dubbi ormai: il prescelto per la panchina biancorossa dovrebbe essere Moreno Longo. L’allenatore ex Como dovrebbe aver sbaragliato la concorrenza, venendo prescelto dalla dirigenza biancorossa (ancora non completa) e dovrebbe essere l’iniziatore del nuovo ciclo. Un allenatore importante che vanta già due promozioni, una dalla Serie C alla B e una dalla B alla A, rispettivamente alla guida di Alessandria e Frosinone. Vediamo i precedenti di Longo da allenatore contro il Bari.

Il primo incrocio tra Longo, allora alla guida della Pro Vercelli, e i biancorossi si data 29 ottobre 2016. Sulla panchina dei galletti sedeva Roberto Stellone e al centro della difesa c’era già un trentatreenne Valerio Di Cesare. La vittoria andò proprio al Bari, trascinato dalle reti di Riccardo Maniero e Ciccio Brienza. Il riscatto ci fu al ritorno per Longo quando un gol di Emmanuello stese gli uomini allora guidati da Stefano Colantuono. Nelle fila dei piemontesi c’era allora il giovane Mattia Aramu.

Nella stagione successiva, salto in avanti per Longo che fu scelto dal Frosinone. Anche in quella stagione una vittoria per parte. All’andata ci fu uno spettacolare 3-2 per i ciociari (due reti di Improta per il Bari; autogol di Cassani e gol di Ciofani e Sammarco per i canarini); al ritorno la vittoria per i biancorossi fu siglata da Libor Kozak. In campo sia all’andata che al ritorno nel Frosinone il professore Raffaele Maiello.

Negli ultimi tre precedenti, tutti alla guida del Como, vige l’assoluto equilibrio: tre pareggi. L’anno scorso sulle rive del Lago Lario la gara terminò 1-1 con gol su rigore di Ruben Botta a rispondere al vantaggio siglato da Cerri. Spettacolare il 2-2 del ritorno dove, dopo un primo tempo choc chiuso sotto 0-2, i galletti furono bravi a riprenderla con i loro migliori alfieri, il bomber Cheddira e il capitano Di Cesare. Nella stagione appena conclusa, solo un incrocio, all’andata, prima dell’esonero di Longo. La gara terminò 1-1 (fu l’ultima di Mignani al San Nicola). Al vantaggio di Diaw rispose Bellemo.

Un totale di 7 precedenti in cui vige la totale parità: 2 vittorie per il Bari, 3 pareggi e 2 vittorie per Longo.