Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / Serie B
SudTirol, Bisoli nel pre Bari: "La finale per giocarsi la Serie A è un sogno, ma noi la meritiamo"TUTTO mercato WEB
© foto di claudia.marrone
giovedì 1 giugno 2023, 22:04Serie B
di Claudia Marrone

SudTirol, Bisoli nel pre Bari: "La finale per giocarsi la Serie A è un sogno, ma noi la meritiamo"

"La squadra moralmente sta molto bene, abbiamo disputato una buona partita e fatto in campo quel che dovevamo fare: certo, c'è stato un dispendio di energie importanti, ma ora recuperiamo quelle mentali soprattutto per fare la seconda parte di questi 180' e giocarci il nostro sogno": si apre con queste parole la conferenza stampa del tecnico del SudTirol Pierpaolo Bisoli, che alla parlato alla vigilia della semifinale playoff di ritorno di Serie B, che opporrà i suoi al Bari.

Prosegue poi: "La formazione ancora non la so, devo valutare con gli ultimi allenamenti. Celli comunque ora ha un maggiore minutaggio nelle gambe e perciò lo considero un giocatore parzialmente recuperato, non ha i 90' nelle gambe ma qualcosa può fare, Casiraghi invece si è allenato poco e bisogna stare attenti a come utilizzarlo. Per noi è un giocatore molto importante e va gestito con cura".


Andando poi sui 50mila del "San Nicola", che cercheranno di aiutare i pugliesi a ribaltare il ko dell'andata: "Ci sono aspetti chiaramente di rilievo, per loro sarà un'arma in più lo stadio, nei momenti di difficoltà il pubblico ti trascina, ma noi siamo abituati a giocare spesso contro almeno 20mila persone: ci isoliamo, e sappiamo che partita dobbiamo fare. Siamo a un passo da un sogno, arrivare in finale credo sia una cosa irripetibile, ma i ragazzi la meritano".