Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / bari / Serie C
Serie C, giudice sportivo: dieci giornate di stop a Cusumano (Vis Pesaro) per frasi razzisteTUTTOmercatoWEB.com
martedì 25 gennaio 2022, 18:19Serie C
di Claudia Marrone

Serie C, giudice sportivo: dieci giornate di stop a Cusumano (Vis Pesaro) per frasi razziste

Archiviata la 23^ giornata del campionato, in Serie C son state rese note le decisioni del giudice sportivo.
Di seguito la nota ufficiale:

Il Giudice Sportivo Dott. Stefano Palazzi, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Silvano Torrini, nelle sedute del 24 e 25 Gennaio 2022 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DEL 22, 23 E 24 GENNAIO 2022
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

DIRIGENTI ESPULSI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C., A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 10 FEBBRAIO 2022

FRANZESE ROBERTO (PICERNO) per avere, al termine del primo tempo, tenuto un comportamento offensivo e minaccioso nei confronti di un calciatore avversario, in quanto entrava sul terreno di gioco di gioco e con fare minaccioso si avvicinava al predetto pronunciando al suo indirizzo frasi gravemente offensive e minacciose. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 4 e 13, comma 2, C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta (supplemento arbitrale).
GRECO VINCENZO (PICERNO) per avere, al termine del primo tempo, tenuto un comportamento offensivo e minaccioso nei confronti di un tesserato della squadra avversaria, in quanto con fare minaccioso si avvicinava ad un dirigente avversario pronunciando al suo indirizzo frasi gravemente offensive e minacciose. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 4 e 13, comma 2, C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta (supplemento arbitrale).

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C., A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 4 FEBBRAIO 2022 E € 500 DI AMMENDA
CONTI FABIO MASSIMO (FERMANA) per avere, per avere, al 37°minuto del secondo tempo, tenuto un comportamento irriguardoso nei confronti dell’arbitro, in quanto si alzava dalla panchina, usciva intenzionalmente dall’area tecnica e protestava reiteratamente nei confronti di una decisione arbitrale. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 36, comma 2, lett. a), C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta (panchina aggiuntiva, r. IV uff.).

DIRIGENTI NON ESPULSI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C., A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 14 FEBBRAIO 2022
DI NUNNO PAOLO LEONARDO (LECCO) per avere, al termine della gara, posto in essere una condotta ingiuriosa nei confronti dell’arbitro e del IV Ufficiale di gara in quanto pronunciava al loro indirizzo epiteti offensivi, tenendo al contempo nei loro confronti un atteggiamento aggressivo e venendo quindi allontanato da Dirigenti della sua Società. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 4, 13, comma 2, e 36, comma 2, lett. a), C.G.S., ritenuta la continuazione e valutate le modalità complessive della condotta (r. IV uff., r. proc. fed., r.c.c.).
ALLENATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER OTTO GARE EFFETTIVE

ZECCHI NICOLA (IMOLESE) per avere tenuto, al 48°minuto del secondo tempo, una condotta gravemente irriguardosa nei confronti dell’arbitro concretizzatasi in un contatto fisico, in quanto, al fine di evitare che l’arbitro comminasse il provvedimento disciplinare di espulsione all’allenatore FONTANA, con fare minaccioso correva verso di lui e, ad una distanza molto ravvicinata, bloccava con una mano il suo braccio sinistro, dapprima, stringendolo e causando forte dolore e, successivamente, strattonandolo nel tentativo di evitare che l’arbitro estraesse il cartellino. Condotta cessata soltanto grazie all'intervento dei componenti della panchina. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 36, comma 1, lett. b), C.G.S, considerata la finalità del gesto, ritenuta la continuazione e valutate le modalità complessive della condotta di particolare gravità.

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE E € 500 DI AMMENDA
GAROFALO LUIGI (TURRIS) per avere, al termine del primo tempo, tenuto un comportamento offensivo e minaccioso nei confronti di un tesserato della squadra avversaria, in quanto con fare aggressivo si avvicinava ad un dirigente avversario pronunciando al suo indirizzo frasi gravemente offensive e minacciose. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 4 e 13, comma 2, C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta (panchina aggiuntiva, supplemento arbitrale).

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
FONTANA GAETANO (IMOLESE) per avere tenuto, al 48°minuto del secondo tempo, un comportamento ingiurioso nei confronti dell’arbitro in quanto, successivamente al triplice fischio abbandonava l’area tecnica, e con fare minaccioso correva verso l’arbitro rivolgendogli frasi offensive. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 36, comma 1, lett. a), C.G.S, ritenuta la continuazione e valutate le modalità complessive della condotta.

ALLENATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA E € 500 DI AMMENDA

GENNARO DI MAIO (FIDELIS ANDRIA) per avere ripetutamente, al 35°ed al 45°minuto circa del primo tempo ed al 5° ed al 31°minuto del secondo tempo, pronunciato un’espressione blasfema mentre si trovava in prossimità della panchina. Misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 37 C.G.S. ritenuta la continuazione e applicati i principi enunciati nella decisione 0102/ CSA 2021-2022 (r. proc. fed).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
MALOTTI ROBERTO (AQUILA MONTEVARCHI) per aver pronunciato un’espressione blasfema mentre si trovava in prossimità della panchina al 47° minuto circa. Misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 37 C.G.S., applicati i principi enunciati nella decisione 0102/ CSA 2021-2022 (r. proc. fed.).
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DIECI GARE EFFETTIVE

CUSUMANO FRANCESCO PAOLO (VIS PESARO) per avere, al 46°minuto del secondo tempo, tenuto un comportamento discriminatorio nei confronti di un calciatore avversario proferendo nei confronti del predetto un epiteto ingiurioso comportante offesa per motivi di razza. Misura e irrogazione della sanzione in applicazione dell'art. 28 C.G.S. valutate le modalità complessive della condotta (supplemento arbitrale).

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
COSENZA FRANCESCO (PIACENZA) per avere, al 47°minuto del secondo tempo, tenuto una condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario in quanto, nel tentativo di calciare il pallone, lo colpiva con i tacchetti all’altezza del fianco causandogli momentaneo dolore. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 38 C.G.S, valutate le modalità complessive della condotta e considerato che non si sono verificate conseguenze dannose a carico dell'avversario (supplemento referto arbitrale).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
TRAINOTTI ANDREA (TRENTO) per aver tenuto, al 28°minuto del secondo tempo, una condotta gravemente antisportiva commettendo un fallo su un avversario ed impedendo una chiara occasione da rete. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 39 C.G.S, valutate le modalità complessive dei fatti.
BIANCHI EDOARDO (PAGANESE) per aver tenuto, al 18°minuto del secondo tempo, una condotta gravemente antisportiva toccando volontariamente il pallone con le mani ed impedendo una chiara occasione da rete. Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 39 C.G.S, valutate le modalità complessive dei fatti.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
GATTO LEONARDO DAVIDE (PRO VERCELLI)
GALEOTAFIORE GIOACCHINO (SEREGNO)

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

CASOLI GIACOMO (FIDELIS ANDRIA) per aver pronunciato per due volte un’espressione blasfema, in un unico contesto mentre al termine del primo tempo stava rientrando negli spogliatoi. Misura e irrogazione della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 37 C.G.S., ritenuta la continuazione e applicati i principi enunciati nella decisione 0102/ CSA 2021-2022 (r. proc. fed).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (X INFR)
PREZIOSO MARIO FRANCESCO (VIRTUS FRANCAVILLA)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (V INFR)
D’ERRICO ANDREA (BARI)
PUCINO RAFFAELE (BARI)
ROCCA MICHELE (FOGGIA)
PINTO GIOVANNI (CATANIA)
CARLINI MASSIMILIANO (CATANZARO)
CIANCI PIETRO (CATANZARO)
ARDIZZONE FRANCESCO (CESENA)
GRAZIANO GIOVANNI (FERMANA)
GIORGINI ANDREA (LATINA)
GUCCIONE FILIPPO (MANTOVA)
CRISTINI ANDREA (PRO VERCELLI)
VITALE MATTIA (PRO VERCELLI)
BANI CRISTIANO (SIENA)
MILESI LUCA (SIENA)
DAFFARA MANUEL (VIRTUS VERONA)
MANETTA MARCO (VIS PESARO)
PAVLEV DANIEL (VITERBESE)
COCCO ANDREA SALVATORE (SEREGNO)
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000