Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / benevento / IN PRIMO PIANO
INZAGHI: "ECCO PERCHÈ HO DECISO DI RESTARE AL BENEVENTO"
venerdì 28 febbraio 2020 20:59IN PRIMO PIANO
di Gerardo De Ioanni
per Tuttobenevento.it

INZAGHI: "ECCO PERCHÈ HO DECISO DI RESTARE AL BENEVENTO"

Nel corso della conferenza stampa fiume di questo pomeriggio, alla presenza del Presidente Oreste Vigorito, il tecnico giallorosso ha voluto spiegare nel dettaglio i motivi che lo hanno indotto a proseguire la sua avventura ai piedi della Dormiente (leggi qui la notizia del rinnovo): “Ringrazio il Presidente e il direttore. È facile dire perché ho scelto di restare a Benevento. Questa società sono tre anni che mi vuole, per cui ho già tardato un po’ troppo ad arrivarci. Ciò che più mi ha fatto piacere è la grande stima e la grande fiducia che il Presidente e il direttore hanno sempre mostrato nei miei riguardi e nei riguardi del mio staff.

Durante il rito a Pinzolo mi è successa una cosa che non mi è mai successa in tutta la mia carriera e cioè di trovare un Presidente che ringraziasse me e i miei collaboratori per come stavamo lavorando. Questo non si trova da nessuna parte, ve lo assicuro. Erano venti giorni che ci conoscevamo, per cui uno poteva anche risparmiarsi certe attenzioni. Quella credo sia stata la svolta perché ci ha fatto sentire importanti per come lavoravamo e per la passione che ci mettevamo. L’altra motivazione che mi ha spinto a continuare qui, e credo sia la più importante, è che questo rinnovo, che era automatico in caso di A, è stato fatto ad ottobre-novembre, quando ancora eravamo in lotta per il primo posto. Questo è significativo, adesso sarebbe tutto più semplice. Il direttore mi disse che saremmo rimasti anche in caso di Serie B perché ci avevano visti lavorare e sapevano come svolgevamo la nostra professione e l’impegno che ci mettevamo. Questa è stata un’altra cosa che ci ha dato una grande carica, che poi noi siamo riusciti a trasferire alla squadra. Tutti questi fattori hanno fatto sì che oggi siamo qui. Sapevo che prima o poi l’avremmo detto. Personalmente avrei potuto anche non firmare perché quando do una parola vale come un contratto. L’anno prossimo sarò ancora qui, speriamo in una categoria diversa.

Speriamo che a breve potremo goderci qualcosa di bello tutti insieme. Ho sempre detto che faccio questo lavoro perché mi diverto. Qui a Benevento mi diverto, vedo la crescita dei nostri calciatori e questo mi rende felice. Vedo la gioia della gente e questo mi fa piacere. So che nella carriera di un allenatore ci sono momenti felici e momenti meno felici. Un allenatore deve sempre essere bravo a crescere e a cogliere l’evoluzione del calcio. Qui ho trovato una grande società che mi permette di sembrare bravo”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000