Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bologna / Serie A
Bologna-Fiorentina 2-3, le pagelle: Barrow non sfigura, slalom Gonzalez, Italiano guarda l'EuropaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 6 dicembre 2021, 06:32Serie A
di Tommaso Bonan

Bologna-Fiorentina 2-3, le pagelle: Barrow non sfigura, slalom Gonzalez, Italiano guarda l'Europa

Risultato finale: Bologna-Fiorentina 2-3

BOLOGNA (a cura di Tommaso Bonan)
Skorupski 5 - In teoria non ha colpe sui primi due gol della Fiorentina, ma è colpevole e ingenuo nell'occasione del rigore su Gonzalez (trasformato da Vlahovic).

Soumaoro 5,5 - Le scorribande viola arrivano maggiormente dalla parte opposta del campo, ma la sensazione di incertezza resta intatta.

Medel 6,5 - Da pitbull di centrocampo a regista difensivo, ormai la trasformazione è completa. E' vero, la squadra subisce tre gol ma l'esperienza lo aiuta e alla fine riesce ad arginare Vlahovic (in gol su rigore). Provvidenziali alcune chiusure in area. Esce affaticato e stremato. Dal 72' Bonifazi sv.

Theate 5 - Rivelazione del Bologna (e non solo) in questa prima parte della stagione, crolla sotto i colpi di Nico Gonzalez e Odriozola. Viene arato dagli esterni destri della Fiorentina.

De Silvestri 5,5 - Il gioco viola si sviluppa molto sulle corsie. Il fisico lo aiuta a reggere nel primo tempo il confronto, non disdegnando qualche sgroppata in avanti. Sparisce nella ripresa, come molti dei suoi compagni. Dal 62' Skov Olsen 5,5 - Mezzora anonima.

Svanberg 6,5 - E' l'uomo in più dell'ultima versione del Bologna di Mihajlovic. In questo caso però fatica di più a trovare gli spazi, pur trovando l'assist illuminante per il gol di Barrow. Se il Bologna resta in partita, comunque lo deve soprattutto a lui.

Dominguez 5,5 - Sempre lavoro oscuro. Stavolta un po' troppo. Esce senza combinare molto. Dal 79' Vignato sv.

Dijks 5 - Preferito a sorpresa a Hickey, la scelta non ripaga l'allenatore. Anzi. Tra i peggiori in campo, viene preso d'infilata prima da Gonzalez, poi da Odriozola. Non spinge e non difende. Dal 62' Orsolini 5,5 - Qualche spunto, ma con troppa confusione.

Sansone 5 - Molto falloso nel primo tempo, sparisce col passare della ripresa. Non entra nel tabellino delle occasioni importanti del match. Dal 62' Hickey 6,5 - Doveva giocare lui e non Dijks. E il gol ne è la dimostrazione.

Soriano 5,5 - Dovrebbe suggerire le due punte, la qualità nei passaggi non manca. A difettare però stavolta è la lucidità nell'ultimo passaggio. Si perde un po' nella terra di nessuno.

Barrow 6,5 - Prima punta per l'occasione, sostituire Arnautovic non era una cosa semplice. Ci mette impegno, dedizione, corsa. Ma soprattutto ci mette il gol - bellissimo - che pareggia i conti nel primo tempo.

Sinisa Mihajlovic 5,5 - La squadra perde uno "scontro diretto" per l'Europa, ma alla fine fa il massimo contro una Fiorentina in stato di grazia (e di risultati). Ha qualche attenuante, come l'assenza della punta di diamante Arnautovic. La stagione non finisce qui, la rincorsa del Bologna nemmeno.

FIORENTINA (a cura di Dimitri Conti)

Terracciano 5,5 - Se il primo tiro è quasi un passaggio, il secondo, quello di Barrow, è una prodezza balistica imparabile. Più umano, pur deviato, il tentativo di Hickey: lì non è perfetto.

Odriozola 6 - Il treno dei Paesi Baschi passa da Bologna e per novanta minuti offre continue accelerazioni. Però in difesa qualcosa da rivedere c’è e nel recupero la luce si spegne.

Milenkovic 5,5 - Serra le fila più volte nel primo tempo, salvo scordarsi che Italiano chiede la linea alta sul lancio dell’1-1. Per il resto è ok ma anche oggi una disattenzione pagata cara.

Martinez Quarta 6 - Dalle sue parti Soriano si affaccia più d’una volta in inserimento: spesso lo trova lì. Qualche pallone giocato con il brivido ma è presente: un sei pieno.

Biraghi 7 - Sul lato della manovra e della proposta è una partita onesta, impreziosita però da una gemma assoluta. La punizione con cui firma il più due dei suoi è gesto da manuale. Dall'85' Terzic sv.

Bonaventura 6 - Dinamismo infinito ed esperienza al servizio, sulla bilancia del voto va però anche qualche scelta non azzeccata e il ritardo nella chiusura sul gol di Hickey.

Torreira 6,5 - Se la sua importanza nell’undici titolare di Italiano è acclarata, oggi ne fornisce un altro esempio pratico. L’unico limite attuale è l’autonomia: anche oggi si scarica presto. Dall’85’ Amrabat sv.

Maleh 7 - Avvio intorpidito, Italiano lo segue passo-passo e limita persino l’esultanza quando trova l’inserimento aereo per il primo gol in A. Va a momenti ma non tira dietro il piede. Dal 79’ Duncan sv.

Gonzalez 7,5 - Venti minuti di caos fino a che non cambia tacchetti. Riguadagnata stabilità, assist al bacio sulla testa di Maleh e slalom su punizione e rigore per secondo e terzo gol. Dal 79’ Callejon sv.

Vlahovic 6,5 - Pit-stop scarpe già al minuto due, ma nel primo tempo si nota solo per qualche apertura, qualcuna sbagliata. Meglio il secondo: il suo gol su rigore fa calare il sipario.

Sottil 6 - Si vede che la gamba c’è, non sempre però ha la soluzione ideale al momento giusto. Nei primi minuti è brillante, meno sul lungo andare ma non smette mai di correre. Dall’85’ Saponara sv.

Vincenzo Italiano 7 - La Viola ultimamente ha mal di trasferta, vuole ritrovare la via e l’ha dichiarato. Persegue il suo credo, anche al Dall’Ara la difesa è alta e le intenzioni sono bellicose: dopo il primo tempo finito pari, non rinuncia ad attaccare e nella ripresa viene premiato dalle ottime individualità di cui dispone. Il suo ottimo lavoro è certificato dalla classifica, che ad oggi parla di Europa.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000