Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bologna / I fatti del giorno
Il Bologna vince a Lecce in rimonta. Hjulmand esulta lo stesso, Motta non si sbottonaTUTTO mercato WEB
lunedì 5 giugno 2023, 00:34I fatti del giorno
di Alessio Del Lungo

Il Bologna vince a Lecce in rimonta. Hjulmand esulta lo stesso, Motta non si sbottona

Una partita senza nessun tipo di pressione per Lecce e Bologna, che non avevano più niente da chiedere al campionato, si conclude con il risultato di 2-3: apre le marcature Banda al 17', pareggia Arnautovic al 58', poi Zirkzee all'81' porta avanti i rossoblù, prima del momentaneo 2-2 di Oudin all'88' e del gol vittoria di Ferguson al 96'. Tra i padroni di casa il migliore è sicuramente l'autore della prima rete Banda, ma a brillare è anche Strefezza, mentre Hjulmand e Baschiarotto sbagliano in occasione dei gol degli ospiti. Nella squadra di Thiago Motta spiccano le prove di Skorupski, ma soprattutto di Arnautovic, Zirkzee e Ferguson, oltre alla lettura del match da parte del tecnico. Male invece Posch e i due centrali.

Thiago Motta, tecnico dei rossoblù, non si sbottona più di tanto sul proprio futuro e non fornisce molti indizi, pur esprimendo soddisfazione per questa annata: "Ora con calma faremo un bilancio di tutto, sfruttando questa meravigliosa stagione per pensare a quel che sarà.

Stanotte torno a casa tranquillo perché so che il lavoro è stato fatto bene". Gioisce invece Morten Hjulmand, centrocampista del Lecce, per la salvezza ottenuta dai salentini: "Abbiamo raggiunto un traguardo importantissimo per i tifosi e la città, resta il rammarico per non aver chiuso in bellezza con una vittoria, ci tenevamo. C'è stato un periodo nel corso della stagione in cui abbiamo segnato meno, ma l'atteggiamento non è mai mancato e dopo Empoli c'è stata una scintilla".