Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bologna / Serie A
Atalanta, poker tra le polemiche. Col Bologna serve una reazione da ChampionsTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 febbraio 2024, 08:30Serie A
di Patrick Iannarelli

Atalanta, poker tra le polemiche. Col Bologna serve una reazione da Champions

Un poker incassato tra le polemiche e su quel gol annullato che ha portato alla reazione dell'ad dell'Atalanta Luca Percassi: "Secondo noi son stati fatti errori gravissimi dall'arbitro e dal Var. Il gol annullato è incomprensibile, nonostante tutte le immagini a disposizione. Secondo noi è valido: non c'è alcun tocco di Miranchuk e, a limite ci poteva essere un rigore per l'Atalanta. È stata una partita potenzialmente bellissima e contro la migliore della classe ma condizionata da evidenti errori arbitrali che spostano la gara e sono difficilmente recuperabili", ha dichiarato ai microfoni di Dazn.

Episodi
Sotto la lente d'ingrandimento la rete annullata al belga ex Milan, in un'azione confusa in cui Bastoni cerca di rinviare, con lo scontro successivo tra il difensore nerazzurro e Miranchuk. Dopo una revisione al Var il direttore di gara ha deciso di annullare la rete per un tocco di braccio del russo. L'altro episodio contestato è stato quello relativo al fallo di mano di Hateboer che ha portato all'assegnazione del rigore da cui è maturata la terza rete: il guardalinee, prima della revisione, aveva alzato la bandierina per segnalare l'uscita del pallone.


Reazione
Per citare Gasperini poco prima del match col Milan, c'è poco tempo per disperarsi. Domenica a Bergamo arriva il Bologna, al di là di quanto contestato dalla dirigenza nerazzurra servirà ribaltare l'inerzia e cancellare subito la sconfitta contro la banda di Inzaghi: c'è bisogno di una reazione da Atalanta, in poche parole da Champions League.