Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bologna / Altre Notizie
Brambati: "Milan, venderei Leao se quelle cifre di cui si parla sono vere"TUTTO mercato WEB
giovedì 20 giugno 2024, 15:57Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

Brambati: "Milan, venderei Leao se quelle cifre di cui si parla sono vere"

tmwradio
Ospiti: Brambati:" Chiesa e Scamacca hanno numeri per tirare fuori la giocata." Impallomeni:"Chiesa deve tentare sempre l'uno contro uno." Maracana con Marco Piccari e Stefano Impallomeni.
00:00
/
00:00
A parlare dei temi del giorno a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l'ex calciatore e procuratore Massimo Brambati.

Spagna-Italia, che partita si aspetta?
"E' una partita difficile, quando affronti gli spagnoli è sempre complicato. A me farebbe molto piacere se vincesse l'Italia, anche perché Luciano Spalletti è un amico, un allenatore bravo e una persona molto sensibile. La difesa? L'ultima occasione dell'Albania, che vede Donnarumma salvarci, è un grandissimo errore di piazzamento di Calafiori e Bastoni. Soprattutto Bastoni, che ha esperienza internazionale, non deve fare certi errori. Una cosa del genere mi ha lasciato perplesso. Morata è bravo a fare movimenti come quelli ed è bravo a far uscire i centrali per poi far entrare gli esterni o i centrocampisti. Certo che a furia di stare attenti noi, dobbiamo pensare che anche loro devono stare attenti. Barella ci dovrà guidare, perché è diventato leader in questa squadra".

Chi può essere protagonista? Chiesa?
"Chiesa e Scamacca hanno numeri per poter tirare fuori la giocata. Logico che Chiesa ha più esperienza internazionale, ci hanno fatto vedere però in campionato e non solo che possono essere incisivi. Chiesa è un po' un solitario ma Spalletti forse ha trovato la chiave giusta per renderlo pericoloso. La punzecchiata di Spalletti data a Scamacca ci sta, perché vuole qualcosa in più e ha capito che qualcosa può dare. Questi due hanno la giocata in canna, ma ora la tirino fuori. Spalletti ha detto che dobbiamo sporcarci, perché non ha visto la lotta e la cattiveria che serve in certe occasioni".


Juve, si riattiva l'affare Douglas Luiz ma Giuntoli sarà valutato per i rinnovi di Rabiot e Chiesa?
"Giuntoli lo hanno chiamato e ora deve risolvere certe situazioni. Sta usando dei giocatori per fare mercato che sono stati valorizzati dal tanto vituperato Allegri, vedi Barrenechea, Iling, McKennie. Allegri ha portato valore, decidendo di puntare su una parte di giovani della Next Gen. Qualche cosa ha lasciato il livornese, ora deve sporcarsi le mani Giuntoli. Soprattutto la questione Chiesa andava risolta prima. Rabiot? La madre ha fatto i suoi calcoli ed è giusto così. Per valutare tutto dipende cosa ne pensa Motta. Se lui li vuole, allora si valuta tutto secondo questo parametro. E poi bisogna capire che pensa Elkann, che magari vede la questione dei conti primaria".

Chi terrebbe tra Rabiot e Chiesa?
"Io ho un debole per Chiesa, ha strappo, salta l'uomo, ha talento. Va aiutato, perché dopo l'infortunio ha avuto delle grosse difficoltà anche psicologiche, ma se lo utilizzi come sta facendo Spalletti viene fuori tanta roba".

Leao male all'esordio all'Europeo. Che deve fare il Milan?
"Non so, ma se è vera l'offerta dell'Arabia, io lo venderei. Troppo severi? Mi piacerebbe vederlo con un altro allenatore, ma con Fonseca dico che si è preso un tecnico sulla falsariga di Pioli".