Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / bologna / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 novembreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
venerdì 19 novembre 2021, 01:00Serie A
di Tommaso Maschio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 18 novembre

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e ufficialità, ecco le notizie più importanti.
MILAN AL LAVORO SUI RINNOVI, MA KESSIE SI ALLONTANA. BROZOVIC APRE ALLA PERMANENZA ALL’INTER. E VIENE PROPOSTO ZAKARIA. ALVAREZ VIA DAL RIVER PLATE SOLO PER 20 MILIONI. MKHITARYAN E REYNOLDS VERSO LA CESSIONE A GENNAIO. LA ROMA PUNTA HERRERA. IL TORO VUOLE KRUNIC, RAMIREZ VERSO IL RITORNO ALLA SAMP

In casa Milan si continua a parlare di rinnovi con una svolta importante sul fronte Alessio Romagnoli dopo l’incontro con il suo agente Raiola che ha aperto a una permanenza del difensore, oltre che di Ibrahimovic. A questi due potrebbe aggiungersi Rafael Leao che ha trovato una bozza d’intesa per prolungare fino al 2026 con il club rossonero. Diverso invece il futuro di Kessié che appare sempre più destinato a lasciare l’Italia per approdare al PSG anche in virtù dei contatti sempre più frequenti fra il suo agente e il club francese. Per sostituirlo il nome che sta scalando le posizioni è quello di Renato Sanchez del Lille, con cui il club vanta ottimi rapporti. Per quanto riguarda il mercato in entrata invece i dirigenti rossoneri guardano al giovane Jordan Varela, classe 2003, del Monaco come possibile riserva di Hernandez.

Anche sull’altra sponda del naviglio tengono banco i rinnovi di contratto. Marcelo Brozovic, in scadenza a fine stagione, ha infatti aperto alla permanenza in nerazzurro e assieme a lui potrebbe rinnovare anche Milan Skriniar per il quale è pronto un contratto top da 4,5 milioni a stagione. In uscita invece c’è Vecino che potrebbe essere sostituito da Denis Zakaria del Borussia Monchengladbach, un giocatore cercato anche da Juve e Roma.

Julian Alvarez non lascerà il River Plate per meno di 20 milioni di euro. I dirigenti dei Millonarios avrebbero informato gli agenti dell'attaccante che a gennaio non sarà ceduto se non per il valore della sua clausola di risoluzione, da pagare oltretutto in un'unica tranche. Nessun'altra offerta sarà presa in considerazione dal club di Buenos Aires.S ul talento 21enne - aggiunge la medesima emittente argentina - ci sono Juventus, Milan e Fiorentina. Alexandre Lacazette a zero potrebbe rappresentare una delle più ghiotte occasioni del prossimo mercato estivo. L'Arsenal sarebbe disposto infatti a offrire solamente un contratto a breve termine all'attaccante francese, che vedrà scadere il suo attuale accordo il 30 giugno e che, dal canto suo, spera di poter trovare invece una nuova intesa pluriennale. Da qui l'interesse delle big europee, con Inter e Juventus da sempre attente alle sorti del classe 1991. Si sta esaurendo l'avventura di Aleksey Miranchuk all'Atalanta con diversi club italiano interessati al profilo del fantasista. Dal Sassuolo, in caso di cessione di uno fra Boga e Berardi, passando per il Milan, che potrebbe trovarsi a sostituire il deludente Messias, fino a Genoa e Torino.

In casa Roma sono invece diversi i giocatori con le valigie in mano: Mkhitaryan è uno di questi e a gennaio, in caso di offerte, potrebbe già lasciare il club giallorosso e approdare in Russia. Anche Reynolds lascerà la capitale dopo che Pinto ha avvisato il suo agente della volontà di mandarlo in prestito a giocare. In entrata invece si pensa nuovamente a Hector Herrera, giocatore in uscita dall’Altetico Madrid e in scadenza di contratto. Lucas Torreira e la Fiorentina, un matrimonio che può continuare. Ieri l’agente del centrocampista era segnalato nella sede viola. Si lavora al riscatto dall’Arsenal. Ma il club cerca lo sconto, forte di un solo anno di contratto rimasto a Torreira con gli inglesi e della sua volontà di non tornare all’Arsenal. In uscita invece c’è Duncan che sarebbe finito nel mirino del Genoa per gennaio.
Il Torino, che ha aperto un canale diretto con il Milan dopo il prestito di Pobega, potrebbe provare a convincere i rossoneri a cedere Rade Krunic, centrocampisti che da anni è nel mirino dei granata. Il bosniaco gode della stima di tutto l'ambiente rossonero, tanto che prossimamente potrebbe anche firmare il rinnovo di contratto attualmente in scadenza nel 2024. Con Juric però potrebbe giocare con continuità e dare una svolta alla propria carriera e per questo è un discorso che rimane assolutamente aperto. Simone Verdi da qui a gennaio proverà a ritagliarsi nuovo spazio con il Torino dopo l'esclusione di La Spezia e l'esiguo minutaggio che sta mettendo insieme in questa prima parte di stagione. Ma questo non significa che la sua permanenza in granata è certa, anzi. Nel caso in cui il rapporto con la maglia del Toro dovesse continuare a essere difficoltoso, è già pronto a fare le valigie a gennaio con Genoa, Cagliari e Sampdoria pronte a muoversi per il prestito con diritto di riscatto.

Felipe Caicedo potrebbe lasciare il Genoa dopo appena sei mesi dal suo arrivo. L'attaccante ecuadoriano ha giocato appena 206 minuti ed ora è di nuovo destinato a fermarsi causa infortunio. Per questo motivo è in bilico la sua conferma nel corso del mercato di gennaio, con il Grifone che potrebbe provare a liberarsi del suo pesante ingaggio da 2,5 milioni a stagione per tre anni firmato in estate. Ovviamente a valutare il suo futuro sarà Shevchenko in persona, con gli Emirati Arabi che potrebbero rifarsi sotto dopo gli approcci estivi e fornire al Genoa un'opzione in uscita per l'ex Lazio. Per le corsie esterne invece il tecnico ucraino ha messo nel mirino Vitaliy Mykolenkodella Dinamo Kiev che però è extracomunitario. Gastón Ramírez è pronto a riabbracciare la Sampdoria. Incontro positivo oggi tra le parti e domani - se tutto andrà come da programma - può arrivare la firma fino a giugno.

IL MANCHESTER UNITED PUNTA OLMO E HAALAND, MA LA CONCORRENZA NON MANCA: DAL BARCELLONA AL REAL MADRID TANTI CLUB SUI DUE ATTACCANTI. IL CHELSEA PUNTA FOFANA IN DIFESA E PUÒ CEDER ZIYECH. L’AL SAAD CI PROVA CON ZIDANE, MA IL FRANCESE ASPETTA PSG O NAZIONALE. VAN BRONCKHOST SULLA PANCHINA DEI RANGERS

Per Dani Olmo sarà un gennaio molto caldo. Lo spagnolo del Lipsia infatti è finito nel mirino di due grandi club come Manchester United e Barcellona pronti a sfidarsi per aggiudicarsi il talentuoso attaccante già nella finestra invernale. Lo United inoltre è alla caccia di un altro grande colpo per l’attacco: Erling Haaland del Borussia Dortmund, su cui ci sono anche Chelsea, Real Madrid e PSG, che potrebbe liberarsi per soli 75 milioni di euro grazie a una clausola nel suo contratto.

Wesley Fofana: è questo il grande obiettivo del Chelsea per blindare la difesa di mister Tuchel,. Dopo i sondaggi con la Juventus e Mino Raiola per Matthijs de Ligt, i Blues - si legge in Francia - avrebbero spostato le loro attenzioni sul centrale del Leicester e della Nazionale francese. Il talento di appena 20 anni piace anche al Manchester United, ma oggi il Chelsea appare in netto vantaggio.

Barcellona e Borussia Dortmund si sfidano per Hakim Ziyech. I due club sarebbero i più interessati all'attaccante marocchino ex Ajax. Oggi al Chelsea, il 28enne ha perso fiducia e minutaggio a causa di numerosi problemi fisici e vuole dunque ripartire da una nuova piazza per tornare a sentirsi protagonista come ai tempi di Amsterdam. La partenza di Xavi ha lasciato vacante il posto di allenatore dell'Al Sadd. La squadra qatariota avrebbe provato a convincere Zinedine Zidane, ma il tecnico francese ha rifiutato la proposta, come aveva già fatto con il Newcastle. Zizou non ha fretta di tornare al lavoro, anche perché aspetterebbe un segnale della Federcalcio francese o dal Paris Saint-Germain. Scartata, dunque, anche l'ipotesi Manchester United.

Filipe Luis ha rinnovato col Flamengo. L'ex laterale dell'Atletico Madrid, oggi trentaseienne, ha firmato un nuovo accordo annuale coi brasiliani rossoneri. Ad annunciarlo è stato lo stesso Mengão, che informa che il giocatore arrivato nel 2019 ha trovato un'intesa per restare almeno fino al 31 dicembre 2022.

Eljero Elia torna dove tutto è iniziato. L'esterno d'attacco classe '87, cresciuto nell'ADO Den Haag e passato fra le tante squadre anche dalla Juventus, si stava allenando col gruppo gialloverde già da due mesi e ora è stato ufficialmente tesserato.

Il Porto blinda Fabio Vieira. Come informa il sito ufficiale del club portoghese, il centrocampista offensivo di 21 anni ha firmato un nuovo accordo fino al 30 giugno 2025 giurando così nuovo amore alla maglia biancoblu. Per Vieira in quest'avvio di stagione si contano già 11 presenze e 5 assist.

Sarà Giovanni van Bronckhorst il successore di Steven Gerrard sulla panchina dei Rangers. L'ex terzino olandese, che ha giocato anche con il club scozzese, ha trovato oggi l'accordo con la società di Glasgow.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000