Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / cagliari / Ex rossoblù
L'ex Niccolai: "Ho nobilitato gli autogol, mi hanno dato una popolarità che oggi non avrei avuto. Nessuno li ha fatti belli come i miei"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 29 maggio 2023, 13:45Ex rossoblù
di Laura Pace
per Tuttocagliari.net

L'ex Niccolai: "Ho nobilitato gli autogol, mi hanno dato una popolarità che oggi non avrei avuto. Nessuno li ha fatti belli come i miei"

L'ex rossoblù Comunardo Niccolai, artista dell’autogol ma anche giocatore fortissimo che ha segnato la storia del calcio a Cagliari. Ride ancora della fama da auto-bomber. Ne parla in una bella intervista al Corriere Fiorentino ripresa da Dagospia. 

I compagni del Cagliari lo chiamavano 'Agonia':  "Ero magro magro, avevo il viso scavato, i capelli appiccicati alla testa. Sembravo sempre sul punto di tirare le cuoia. Ho cominciato la mia carriera da centravanti, poi sono stato mezzala. E ho anche segnato gol bellissimi agli avversari. Una bomba da 40 metri contro il Varese, poi infilai il Bologna bevendomi in dribbling due difensori. Ho realizzato solo gol bellissimi, nella mia e nell’altrui porta. Ci scherzo adesso. A Bologna rimasi un’ora fuori dallo spogliatoio a piangere disperato. Dopo ogni autogol non uscivo di casa per giorni. I tifosi avversari quando la loro squadra perdeva mi gridavano: Niccolai, pensaci tu"

Ma la verità è che: “Ho nobilitato l’autorete rendendola una capolavoro artistico. E le autoreti mi hanno dato in cambio una popolarità che non avrei avuto. Nessuno li ha fatti belli come i miei nemmeno Baresi e Ferri che hanno quasi il doppio dei miei autogol”.