Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / cagliari / Serie A
La nona Supercoppa della Juve è anche il primo trofeo di Pirlo allenatore: Napoli battuto 2-0TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 20 gennaio 2021 22:56Serie A
di Raimondo De Magistris
fonte Dal nostro inviato a Reggio Emilia

La nona Supercoppa della Juve è anche il primo trofeo di Pirlo allenatore: Napoli battuto 2-0

Il 760esimo gol in carriera coinciso con il 33 trofeo conquistato. Per la seconda volta, un gol che ha determinato una finale di Supercoppa Italiana. Cristiano Ronaldo ha deciso Juventus-Napoli questa sera al Mapei Stadium e ha consegnato ad Andrea Pirlo il suo primo trofeo da allenatore. Con un gol realizzato al 64esimo, CR7 ha consegnato alla Juventus la nona Supercoppa della sua storia. Poi il raddoppio di Morata, quando i giochi erano già stato scritti che ha fissato il punteggio sul 2-0.
Male il Napoli, che al netto di un penalty sbagliato da Insigne è calato alla distanza e nel secondo tempo ha consegnato il match agli avversari.

Primo tempo - Con Cuadrado al posto di Bernardeschi e McKennie, Arthur e Kulusevski dal primo minuto, la squadra di Pirlo rispetto a domenica sera è scesa in campo con ben altro piglio. Più aggressiva, più organizzata, e quindi più potenzialmente pericolosa. La difesa del Napoli però nei primi 45 minuti ha neutralizzato bene Cristiano Ronaldo e compagni e ha concesso solo un tiro al limite dell'area ad Arthur, che non ha centrato lo specchio della porta.
Possesso palla sostanzialmente equilibrato nella prima frazione, 55% dei bianconeri contro il 45% della squadra di Gattuso, che rispetto alla Juve ha provato a giocare più in ripartenza. Ha provato a innescare Insigne e Lozano.
Al 28esimo la prima grande occasione della partita. E' stato bravo Demme a inserirsi su un passaggio di Insigne e a servire coi tempo giusti Lozano, che in tuffo di testa ha anticipato il diretto marcatore ma ha trovatp sulla sua strada uno strepitoso Szczesny.
Dopo l'occasione di Lozano la partita è tornata a scorrere sul filo dell'equilibrio. Al 40esimo conclusione di Cristiano Ronaldo di poco sopra la traversa, ma nel primo tempo le due squadre hanno giocato sostanzialmente alla pari e sono rientrate negli spogliatoi sul risultato di 0-0.

Secondo tempo - Tutt'altra partita nella ripresa. L'inserimento di Bernardeschi al posto di Chiesa è mossa che ha dato ulteriore brio e spinta offensiva alla Juventus. I primi dieci minuti sono stato un continuo crescendo dei bianconeri, il Napoli non è sembrato più attento come nella prima frazione e dopo un paio di avvisaglie è arrivato un vantaggio sembrato la naturale evoluzione del match. Su un corner dalla sinistra, errore in disimpegno di Bakayoko che ha apparecchiato il pallone per Cristiano Ronaldo: musica per le orecchie di CR7, che da posizione favorevolissima non poteva sbagliare e non ha sbagliato.
Dopo la rete la Juventus ha legittimato il vantaggio e ha continuato a controllare la partita. Gattuso è corso ai ripari con Elmas e, soprattutto, con Mertens che pochi minuti dopo il suo ingresso s'è guadagnato un calcio di rigore. Sul dischetto s'è presentato Insigne, che avrebbe potuto realizzare il suo 100esimo gol con la maglia del Napoli e invece non ha centrato nemmeno lo specchio della porta. E' stato il de profundis sulla partita: la Juventus ha controllato la fase finale della partita, ha segnato il 2-0 con Morata nell'ultima azione di gioco, e ha portato a casa la nona Supercoppa Italiana della sua storia.

Il racconto della vittoria della Supercoppa della Juventus, CLICCA QUI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000