Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / cagliari / Serie A
Cagliari, Semplici cerca il bis nel derby rossoblù contro il BolognaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
mercoledì 03 marzo 2021 10:00Serie A
di Francesco Aresu

Cagliari, Semplici cerca il bis nel derby rossoblù contro il Bologna

“Non abbiamo fatto ancora nulla: serve più cattiveria sportiva e una prestazione migliore rispetto a Crotone per dare continuità al risultato”. Chiunque si aspettasse un Leonardo Semplici immerso in un brodo di giuggiole dopo la vittoria di domenica contro il fanalino di coda Crotone ha sbagliato decisamente indirizzo. Il tecnico fiorentino lo ha fatto intendere in modo chiaro: guai ad abbassare la tensione in vista del match di stasera contro il Bologna. Il successo contro i calabresi dell’ex Ounas è stato soltanto il primo passo di una salita ancora molto ripida che aspetta i rossoblù, alla ricerca di un'impresa chiamata salvezza e che passa necessariamente anche dalla sfida ai felsinei allenati da Mihajlovic, nelle ultime ore al centro delle cronache per la sua ospitata al festival di Sanremo. Ma è il campo la prima preoccupazione del tecnico serbo, che ha parlato di salvezza fatta al 90 per cento in caso di successo alla Sardegna Arena, mettendo però in guardia i suoi: “Il Cagliari è bravo in ripartenza ma pure sui cross, dove riesce a metterti in difficoltà”. In pratica le stesse armi usate in modo strategico e cinico da Pavoletti e soci domenica allo Scida, anche se Semplici esige un approccio diverso al match rispetto a due giorni fa.

“Abbiamo mostrato poco gioco e poca personalità, – ha detto il tecnico rossoblù in conferenza stampa – ma pure poca convinzione: non voglio vedere una squadra timorosa. Le difficoltà devono dipendere dalla bravura altrui, non certo perché ce le creiamo da soli”. Ma, come confessato dallo stesso Semplici, servivano soltanto 3 punti per poter sbloccare la classifica e pure la testa dei calciatori, con il morale a terra da troppo tempo. L'ex Spal ha portato entusiasmo a un gruppo depresso da risultati insoddisfacenti e un'aria che negli ultimi mesi si era fatta irrespirabile. “Ho chiesto di non pensare troppo alle gare passate e giocare pensando solo alle proprie caratteristiche. Ognuno deve fare il suo, senza inventarsi nulla di trascendentale. Il Bologna ha grandi valori, ha messo in difficoltà tutti gli avversari incontrati: dobbiamo sì avere rispetto, ma pure consapevolezza delle nostre qualità”. Semplici è stato chiaro: avversario avvisato...
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000