HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » cagliari » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

Cagliari, con te le partite non finiscono mai

11.12.2019 09:35 di Francesco Aresu    articolo letto 3126 volte
Cagliari, con te le partite non finiscono mai
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ben 8 gol nell'ultimo quarto d'ora, uno solo in meno rispetto a Lazio e Atalanta. Un dato che non può che far pensare alle ultime due sfide del Cagliari in campionato, contro Sampdoria e Sassuolo: in entrambi i casi il gol decisivo è arrivato addirittura dopo il novantesimo, grazie a Cerri e Ragatzu. A testimonianza della voglia di non mollare mai della banda di Maran, capitanata in campo e non solo da un Radja Nainggolan davvero regale, quasi a giustificare in pieno il significato del suo nome di battesimo. Ma le statistiche, a riguardo, dicono anche che sono 7 i punti arrivati dopo essere passato in svantaggio, di cui 4 nelle ultime gare succitate. Una consapevolezza dei propri mezzi che ha consentito al Cagliari di non abbattersi nemmeno domenica, quando ha chiuso il primo tempo sotto di due gol. Ma la partenza a razzo nella ripresa (già vista in altre circostanze, specie tra le mura amiche) ha consentito di trovare il gol di Joao Pedro al 51', prima di festeggiare l'insperato pareggio per 2-2 grazie a Ragatzu, al secondo gol in due partite Coppa Italia compresa.

IL VALORE DEI CAMBI – E bravo è stato Rolando Maran a credere nella sua panchina: proprio il contributo dei subentrati ha permesso il cambio di marcia. Cerri e Lykogiannis hanno fatto meglio di Simeone e Pellegrini, entrambi non al meglio del proprio rendimento al Mapei Stadium. E l'ingresso di Ragatzu nell'ultimo quarto d'ora al posto di uno stanco Nandez ha fatto il resto: l'ex Olbia è entrato convinto di poter spaccare il mondo, grazie anche al suo innegabile talento. E proprio l'attaccante di Quartu Sant'Elena ha messo il sigillo su una partita nata male, ma ripresa per i capelli. Sono 13 i risultati utili consecutivi in campionato, 15 su 17 gare totali se si conta anche la Coppa Italia (con i due 2-1 rifilati a Chievo e Sampdoria). Tra poco più di tre settimane inizierà il mercato, con un Cagliari che si avvicina alla finestra invernale in pieno slancio e con la voglia di coltivare il sogno europeo che manca ormai da troppo tempo.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Cagliari

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510