Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / casertana / Serie C
FOCUS TMW - Serie C, il mercato nel Girone A: dubbi sul Livorno. Alessandria la big sulla cartaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
mercoledì 07 ottobre 2020 10:19Serie C
di Claudia Marrone
focus

Serie C, il mercato nel Girone A: dubbi sul Livorno. Alessandria la big sulla carta

Lunedì 5 ottobre, è andata in archivio la sessione estiva di calciomercato, che aveva preso il via - causa slittamenti dovuti al Covid 19 - lo scorso 1 settembre: un mese sicuramente particolare, dove non sono mancati colpi di scena, soprattutto last minute.

Dalla riammessa Giana, autrice di un più che onesto mercato per mantenere la categoria, all'ambiziosa Alessandria, che tenterà nuovamente il salto puntando molto sui grandi nomi, ecco quelle che sono state le operazioni del primo raggruppamento di Serie C, dove ha sicuramente brillato il Lecco. Nomi consolidati e di spessore per i blucelesti, gli stessi che ha cercato di accaparrarsi la Carrarese che, come il Renate, vuole almeno ripetere il lustro della passata stagione.
Dubbi, tanti, sul Livorno.

Di seguito i giudizi di TuttoMercatoWeb.com alle squadre del Girone A:

ALBINOLEFFE: gli arrivi di Manconi e Frediani lasciano pensare a un progetto sicuramente ambizioso. Chi è partito è stato sostituito con elementi di altro valore, e nuove scommesse sono state fatte dal Ds Giacchetta, che, in linea con i programmi societari, ha proposto nuovamente una linea verde che si mixa a elementi di esperienza.
Acquisti: Armando Miculi (Legnano), Giacomo Tomaselli (Monza), Gian Marco Gabbianelli (Campodarsego), Mattia Trovato (Fiorentina), Jacopo Manconi (Perugia), Alberto Savini (Torino), Simone Caruso (Sanremese), Andrea Malberti (svincolato), Marco Frediani (Parma)
Cessioni: Giuseppe Sibilli (Pisa), Alessandro Abagnale (Turris), Romeo Bertani (risoluzione), Alessio Rasi (Vibonese), Davide Cortinovis (risoluzione), Christian Calì (risoluzione), Fabio Gavazzi (Foggia)

ALESSANDRIA: l'obiettivo dei grigi è chiaro, la Serie B. Ma non sempre i grandi nomi significano grandi successi, soprattutto in C dove ci sono equilibri diversi rispetto alla cadetteria. Certo, le premesse sono positive, nelle prime uscite si è visto un gioco eccellente con un centrocampo stratosferico e un attacco prolifico, ma ora c'è da mantenere questa linea...
Acquisti: Matteo Pisseri (Pistoiese), Umberto Eusepi (Pisa), Luca Parodi (Ternana), Simone Corazza (Reggina), Matteo Rubin (Reggina), Raffaele Celia (Sassuolo), Stefano Scognamillo (Trapani), Edoardo Blondett (Reggina), Christian Mora (Atalanta), Ognjen Stijepovic (Sampdoria), Gabriele Bellodi (Milan), Luca Crosta (svincolato)
Cessioni: Oussama M’Hamsi (svincolato), Matteo Gerace (Siena)

CARRARESE: con i ritorni - ultimi in ordine cronologico - di Piscopo e Valietti, gli apuani hanno puntato su quante più riconferme possibili dalla passata stagione, decisamente positiva: avere quasi tutti i titolari in scadenza non faceva ben presagire, pezzi pregiati sono infatti andati, ma alla lunga l'organico è stato puntellato con elementi che lo rendono comunque di spessore. Luci e Doumbia, sono solo due esempi.
Acquisti: Gianluca D’Auria (Robur Siena), Federico Ermacora (Udinese), Fabian Pavone (Parma), Davide Grassini (Inter), Thomas Schirò (Inter), Lorenzo Borri (Piacenza), Abdou Doumbia (Reggina), Andrea Luci (Livorno), Giacomo Manzari (Sassuolo), Davide Cais (Arzignano), Kevin Piscopo (Empoli),Federico Valietti (Genoa).
Cessioni: Daniele Mignanelli (Modena), Nicola Valente (Palermo), Francesco Tavano (Prato), Cassio Cardoselli (Virtus Entella), Stefano Mazzini (Atalanta), Marco Imperiale (Empoli)

COMO: a un attacco che aveva ben reso l'anno passato, si sono aggiunti elementi che lo rendono devastante (senza far rimpiangere Ganz), probabilmente il punto forte della truppa lariana; ben bilanciata, però, anche negli altri reparti, con Arrigoni che dà maggiori geometrie nel punto nevralgico del campo. Rimane da capire quello che vorrà esser poi fatto con i tre fuori lista, Raggio Garibaldi, Sbardella e Ferrazzo.
Acquisti: Manuel Cicconi (Virtus Entella), Tommaso Arrigoni (Robur Siena), Azzedine Dkidak (Den Bosh), Amrit Bansal-McNulty (QPR), Giovanni Terrani (Bari), Davide Bertoncini (Reggina), Franco Ferrari (Napoli), Andrea Magrini (svincolato), Lorenzo Rosseti (Ascoli)
Cessioni: Luca Miracoli (Feralpisalò)

GIANA ERMINIO: Montesano, Dalla Bona, Pinto, Madonna, Perna erano elementi ambiti in categoria, ma il club, nonostante la retrocessione, è riuscito a trattenerli, al netto delle tempistiche dilazionate che dava una riammissione in categoria. In linea con il budget, e di fatto con una ripartenza da zero, è stato confermato lo zoccolo duro della squadra, nodo fondamentale per la stagione. Unica lieve pecca, il non aver ripreso Manconi.
Acquisti: Francesco Ruocco (Brescia), Riccardo Rossini (Rende), Carlo Ferrario (svincolato), Nicolò Palazzolo (Gozzano), Stefano Marchetti (svincolato), Alessandro Zanellati (Torino), Sebastiano Finardi (Atalanta), Vincent De Maria (Inveruno), Davide Zugaro De Matteis (Inter), Filippo Di Maira (svincolato), Dario Maltese (svincolato)
Cessioni: -

GROSSETO: tante conferme degli elementi della passata stagione, determinanti per il ritorno in C dei maremmani, e innesti giovani ma di prospettiva. Chiaramente ci sono delle incognite, ma per una formazione che come primario obiettivo si è data la salvezza, la linea da seguire è stata rispettata: chiaro, però, che dovrà poi parlare la resa del campo...
Acquisti: Gheorghe Fomov (Ghivizzano Borgo), Matteo Pedrini (Atalanta), Nicolò Simeoni (Venezia), Sergio Kalaj (Lazio), Erdis Kraja (Atalanta), Mario Vrdoliak (Picerno), Axel Campeol (Sampdoria), Vittorio Antonino (Monopoli), Raffaele Russo (Napoli), Giuseppe Sicurella (svincolato), Romaric Guedegbe (Fiorentina), Alessandro Sersanti (Fiorentina)
Cessioni: Lorenzo Milani (Pontedera)

JUVENTUS U23: il ritorno di Mosti e l'all in su Barbieri, fanno pensare al potenziale che i due potrebbero avere per il futuro del calcio italiano. Si sa, del resto, la formazione B del prestigioso club torinese ha il principale scopo di valorizzare il vivaio bianconero ma anche quello di formazione i talenti - o parte di essi - del futuro.
Acquisti: Andrea Brighenti (Monza), Matteo Bucosse (Tolentino), Tommaso Barbieri (Novara), Nicola Mosti (Monza)
Cessioni: Claudio Zappa (Mantova), Gianmaria Zanandrea (Mantova), Idrissa Touré (Vitesse), Alessandro Minelli (Bari), Erasmo Mulè (Juve Stabia)

LECCO: rosa ampiamente rinnovata, con un mercato che è andato in crescendo nel corso dei giorni. Sfoltita la rosa, si è andato a potenziare con nomi di spessore l'organico, fino ad aver soffiato Iocolano - un lusso per la categoria - a un club del calibro del Catania. Alcuni giovani di prospettiva, ma collaudati per la categoria, il colpo dalla A sudamericana, sono stati la ciliegina sulla torta di una squadra che vuol sicuramente stupire.
Acquisti: Giorgio Galli (Monza), Vedran Celjak (Avellino), Doudou Mangni (Catanzaro), Cristian Cauz (Ravenna), Siaka Haidaraa (Milan), Ferdinando Mastroianni (Pro Patria), Matteo Marotta (Piacenza), Francesco Bolzoni (Bari), Cosimo Nannini (Bari), Antonio Ronci (Virtus Francavilla), Alberto Del Grosso (Cittadella), Mattia Capoferri (Brescia), Lino Marzorati (Cavese), Gian Marco Nesta (Ternana), Bruno Bertinato (Venezia), Ermes Purro (svincolato), Fabio Porru (svincolato), Leonardo Raggio (Genoa), Simone Iocolano (Monza), Daniele Nuzzo (Cagliari), Filippo Lora (Monza), Marco Pissardo (Arezzo), Juan Cruz Kaprof (Arsenal di Sarandí)
Cessioni: Alessio Milillo (Mantova), Ferat Jusufi (svincolato), Jacopo Scaccabarozzi (Juve Stabia), David Magonara (svincolato)

LIVORNO: si, il mercato svincolati continua a essere attivo, ma fino a quando non si sarà chiarita la situazione societaria viene difficile pensare a operazioni in entrata. Mister Dal Canto sta facendo di necessità virtù, ma alla lunga così non può andare: il reparto avanzato manca di spessore, i problema della precedente stagione non si è risolto, negli altri due reparti hanno salutato elementi di valore.
Acquisti: -
Cessioni: Andrea Luci (Carrarese), Andrea Gasbarro (Padova), Andrea Piccione (Picerno), Santo D'Angelo (Avellino), Luka Bogdan (Salernitana), Filip Raicevic (Ternana), Agostino Rizzo (Avellino), Lorenzo Gonnelli (Cesena)

LUCCHESE: il promettente talento del Genoa Bianchi ha deciso di sposare il progetto di una squadra tornata tra i pro per restarci, e che proprio nei giovani di belle speranze ha cercato di fondare il mercato. I nomi di esperienza, Panariello e De Vito a esempio, vanno ad aggiungersi alle tante riconferme di chi ha vestito la maglia rossonera la passata stagione: un anno zero che può essere davvero una ripartenza.
Acquisti: Michele Lo Curto (Milan), Claudio Cellamare (Milan), Filippo Scalzi (Sanremese), Aniello Panariello (svincolato), Roberto Convitto (Licata), Salvatore Molinaro (Viterbese), Francesco Falivene (Ercolanese), Daniele Solcia (Atalanta), Tanasiy Kosovan (Picerno), Andrea Adamoli (Empoli), Matteo Biggeri (Viterbese), Flavio Bianchi (Genoa), Samuele Signori (Atalanta), Marco De Vito (svincolato)
Cessioni: Giacomo Ligorio (Picerno)

NOVARA: la duttilità di Firenze, i colpi sicuri di Lanini, Panico e Zigoni in avanti: a cosa puntano i piemontesi si capisce senza aggiunta di altre parole. Un mercato calibrato, con la rosa sfoltita ma potenziata dove andava irrobustita, ovvero in attacco. Trattenuti gli elementi big degli altri reparti, Sbraga su tutti, l'eccellente lavoro del club si è visto nel trasferimento alla Juventus di Barbieri, che era finito anche nel mirino dell'Atletico Madrid.
Acquisti: Ante Hrkac (Siroki Brijeg), Giuseppe Panico (Cittadella), Francesco Lamanna (Juventus), Gianmarco Zigoni (Venezia), Lorenzo Colombini (Spezia), Marco Firenze (Salernitana), Eric Lanini (svincolato), Antonio Natalucci (Triestina), Axel Desjardins (Spezia)
Cessioni: Tommaso Barbieri (Juventus), Diego Peralta (Ternana), Mattia Bortolussi (Cesena), Filippo Nardi (Cremonese), Gabriele Marchegiani (Potenza)

OLBIA: come sempre produttiva l'asse con il Cagliari e con il territorio sardo, che vede la costante valorizzazione dei propri vivai grazie al sodalizio di patron Marino. Ai tanti giovani promettenti, si è però aggiunta la certezza tra i pali di Tornaghi, e in difesa l'esperienza di Emerson: quei piccoli ritocchi che possono però aggiungere qualità.
Acquisti: Giorgio Altare (Genoa), Emerson (Potenza), Christian Arboleda (Arzachena), Jherson Vergara (svincolato), Roberto Biancu (Cagliari), Nunzio Lella (Cagliari), Andrea Cadili (Foggia), Paolo Tornaghi (svincolato), Luca Gagliano (Cagliari), Federico Marigosu (Cagliari), King Udoh (svincolato), Mattia D’Agostino (Ascoli), Riccardo Ladinetti (Cagliari)
Cessioni: Giacomo Parigi (Vibonese), Andrea Vallocchia (Juve Stabia)

PERGOLETTESE: prese le misure del camionati di C, il club ha puntato su dinamici elementi che possono dar più brio alla rosa lombarda. Nessuna cessione, al massimo mancate riconferme, ma il mercato è stato in linea con quelli che sono gli obiettivi e il budget di una società che vuol piano piano costruirsi un nome in Serie C.
Acquisti: Filippo Maria Scardina (Sicula Leonzio), Luca Ceccarelli (Arezzo), Lorenzo Andreoli (Franciacorta), Matteo Figoli (Spezia), Matteo Soncin (Milan), Edoardo Duca (Modena), Kevin Varas (Pro Vercelli), Matteo Piccardo (Genoa), Antonio Candela (Genoa), Marco Palermo (svincolato), Michele Ferrara (Monopoli), Simone Ghidotti (Fiorentina), Simone Ferrari (Brescia), Riccardo Bignami (Cremonese), Salvatore Longo (Fiorentina), Riccardo Lamberti (Mantova)
Cessioni: -

PIACENZA: ripartire da zero, con anche il fardello di dover risolvere la situazione di elementi che non rientrano più nel progetto, non è mai cosa facile, ma i biancorossi - che hanno iniziato il lavoro con largo anticipo - ci sono riusciti. A innumerevoli giovani, sono stati affiancati elementi di spessore ed esperienza, almeno uno per reparto, anche se in avanti manca l'attaccante (che comunque arriverà); un piccolo neo? La mancata cessione di Corradi.
Acquisti: Matteo Bruzzone (Fiorenzuola), Andrea Corbari (Fiorenzuola), Francesco Maio (Porto Sant’Elpidio), Alex Pedone (Pro Patria), Lorenzo Babbi (Atalanta), Thomas Vettorel (Savona), Giorgio Siani (Savona), Michele Villanova (Virtus Bergamo), Elia Visconti (Bologna), Kayro Flores Heatley (Arzignano), Gabriele Daniello (Licata), Giuseppe D’Iglio (Mantova), Giorgio Losa (Atalanta), Roberto Saputo (Bologna), Alessio Miceli (Feralpisalò), Niccolò Ghisleni (Atalanta), Francesco Renolfi (Novara), Antonio Palma (svincolato), Simone Stucchi (svincolato), Matteo Battistini (svincolato), Simonetti (Roma), Riccardo Martimbianco (svincolato), Juri Gonzi (svincolato), Marco Ballarini (Udinese)
Cessioni: Daniele Paponi (risoluzione), Antonio Pergreffi (risoluzione), Simone Della Latta (risoluzione), Matteo Marotta (risoluzione), Lorenzo Borri (Carrarese), Gianluca Nicco (Pro Patria)

PISTOIESE: sul mercato niente da obiettare, gli innesti importanti, per altro tutti con un passato di spessore - certezze per la categoria, senza badare all'età e al minutaggio - sono arrivati. Adesso si dovrà trovare e soprattutto mantenere quell'alchimia e quella continuità che negli anni scorsi sono sempre venuti a mancare, penalizzando di fatto quello che comunque è sempre stato un buon operato.
Acquisti: Federico Mazzarani (Ternana), Niccolò Gucci (Pro Patria), Matteo Salvi (Atalanta), Edoardo Pierozzi (Fiorentina), Federico Simonti (Fiorentina), Filippo Perucchini (Empoli), Niccolò Vivoli (Empoli), Alessandro Cesarini (svincolato), Vincenzo Pio Giordano (svincolato), Mirko Romagnoli (svincolato), Matthias Solerio (svincolato), Matteo Stoppa (Sampdoria), Giorgio Cavalli (svincolato), Raoul Mal (Pro Vercelli), Matteo Chinellato (Imolese), Genny Rondinella (ChievoVerona), Lorenzo Simonetti (Parma)
Cessioni: Matteo Pisseri (Alessandria), Leandro Vitiello (Vibonese)

PONTEDERA: format che vince non si cambia. Il Dg Giovannini ha di nuovo puntato su giovani di prospettiva e su elementi in cerca di riscatto: finora non ha sbagliato una stagione, il tempo gli ha sempre dato ragione, non c'è motivo di pensare che non sia nuovamente così. Specie poi se tra gli innesti figurano la conferma di Barba e l'arrivo di Magrassi...
Acquisti: Lorenzo Milani (Empoli), Gabriele Perretta (Empoli), Emanuele Matteucci (Empoli), Alessio Fella (Nola), Stefano Parodi (Roma), Leonardo Stanzani (Bologna), Giovanni Catanese (Pianese), Francesco Vaccaro (Palermo), Gianluca Barba (Monza), Marco Angeletti (Spezia), Andrea Magrassi (Virtus Entella)
Cessioni: Michele Bruzzo (Avellino), Mauro Semprini (Sudtirol), Caio De Cenco (Feralpisalò)

PRO PATRIA diversi prolungamenti di contratto, pochissimi prestiti (solo cinque) e valorizzazione del proprio vivaio. Questi gli elementi del mercato dei bustocchi, con il Dg Turotti che si è mosso con tempistiche giuste nel pieno rispetto di un budget che deve tenere anche conto del minutaggio: ma le alternative in tutti i reparti non mancano.
Acquisti: Aristidi Kolaj (Sassuolo), Lorenzo Saporetti (Catania), Emmanuel Latte Lath (Atalanta), Luca Pizzul (Triestina), Gianluca Nicco (Piacenza), Davide Castelli (Genoa).
Cessioni: Leonardo Ballarini (Cremonese), Stefano Banfi (Caronnese)

PRO SESTO: l'asse con l'inter, il Monza e il Pisa ha portato a Sesto San Giovanni tanti ragazzi che magari hanno bisogno di maturare, ma sono anche arrivati elementi - vedi Franco - assolutamente collaudati per la categoria, che possono contribuire alla crescita di tutto l'organico. Una buona riuscita è possibile.
Acquisti: Simone Pecorini (Monopoli), Luca Palesi (Monza), Alessandro De Respinis (Sondrio), Michele Franco (Monza), Alessandro Livieri (Pisa), Claudio Maffei (Pisa), Michael Ntube (Inter), Jacopo Gianelli (Inter), Alessandro Di Munno (Monza), Federico Del Frate (Monza), Federico Marchesi (Monza), Tommaso Spaviero (Modena)
Cessioni: -

PRO VERCELLI: la nuova società ha stravolto poco di quanto trovato, il mercato è stato senza particolari scossoni. Mister Modesto sa lavorare con i giovani, e per adesso l'identità e la sua impronta si sono viste.
Acquisti: Alessio Zerbin (Napoli), Francesco Rodio (Crotone), Nicola Tintori (Inter), Leonardo Merio (svincolato), Giuseppe Borello (Crotone)
Cessioni: Kevin Varas (Pergolettese), Simone Rosso (Mantova), Cristiano Bani (Siena), Carlo Crialese (Perugia), Raoul Mal (Pistoiese), Stefano Padovan (Imolese)

RENATE: squadra che vince non si cambia, ed ecco che infatti i ritocchi sono stati pochissimi. Preso Giovinco e ceduto Plescia, il Ds Obbedio si è soprattutto occupato di piazzare gli elementi che non rientravano più nei piani tecnici: in un mercato bloccato, fatto maggiormente di scambi, le operazioni sono riuscite. Tra i pali un'altra scommessa, in mezzo il talentuoso Lakti.
Acquisti: Luca Gemello (Renate), Antonio Esposito (Frosinone), Tommaso Merletti (Milan), Giuseppe Giovinco (svincolato), Christian Langella (Pisa),
Andrea Marafini (Pescara), Fabrizio Bagheria (Inter), Erald Lakti (Fiorentina), Riccardo Santovito (Reggiana), Tommy Maistrello (Fermana)
Cessioni: Vincenzo Plescia (Vibonese), Paolo Grbac (Fermana)
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000